Domenica 26 Giugno 2016 - 16:30

Incidenti mortali in aumento: nel 2015 +2,5%, sempre più giovani le vittime

Tra gennaio e maggio di quest'anno, hanno perso la vita 174 under 30, a fronte dei 136 dell'anno precedente

Incidenti mortali in aumento: nel 2015 +2,5%, sempre più giovani le vittime

E' avvenuto questa mattina l'ennesimo tragico incidente stradale che ha spezzato altre sei giovani vite. Uno scontro frontale tra due autovetture sulla via Appia, nei pressi dello svincolo di Castellaneta, in provincia di Taranto. È un ulteriore tragico evento che va ad incidere sul trend negativo dell'incidentalità mortale in Italia.

Dopo una battuta d'arresto nella riduzione del numero delle vittime sulle strade registrata nel corso del 2014 - con appena 20 deceduti in meno rispetto al 2013 - l'incidentalità rilevata nel 2015 da polizia di Stato ed Arma dei carabinieri ha, infatti, evidenziato una preoccupante inversione di tendenza, con un aumento degli incidenti mortali del 2,5% (40 incidenti in più del 2014, da 1.587 a 1.627) e, soprattutto, delle vittime del 1,3% (22 deceduti più, da 1.730 a 1.752).

I primi 5 mesi del 2016, infine, sebbene abbiano evidenziato una leggera flessione dell'incidentalità mortale rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente - 586 decessi a fronte dei 597 del 2015 - hanno, invece, fatto registrare un preoccupante incremento delle vittime con età inferiore ai 30 anni: tra gennaio e maggio di quest'anno, hanno perso la vita 174 giovani con meno di trent'anni, a fronte dei 136 dell'anno precedente, con un aumento pari al 27,9%.

Distrazione alla guida (uso scorretto di smartphone ed altri dispositivi), velocità e guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l'influenza di stupefacenti le principali cause.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone