Venerdì 08 Aprile 2016 - 12:30

Inchiesta Petrolio, M5S scrive a Mattarella: E' nuova Tangentopoli

I grillini chiedono un incontro col capo dello Stato: Conflitto di interessi in tutto il governo

Inchiesta Petrolio, M5S scrive a Mattarella: E' nuova Tangentopoli

"Una nuova Tangentopoli". Così il Movimento 5 Stelle definisce l'inchiesta di Potenza sul petrolio in una lettera inviata al presidente della Repubblica dove si chiede a Mattarella di ricevere una delegazione di parlamentari pentastellati. Sarebbe stato opportuno votare le mozioni di sfiducia prima dell'approvazione definitiva della modifica costituzionale: segnale di trasparenza e correttezza istituzionale", rivendica il M5S, "invece si è deciso, in maniera arbitraria e irrispettosa delle istanze delle opposizioni, che non c'è alcuna urgenza e posticipato la discussione al martedì successivo al referendum sulle trivelle e all'approvazione definitiva delle riforme costituzionali mentre dalle intercettazioni emergerebbe, sempre con maggiore chiarezza, che questo è un governo che fa le leggi e gli emendamenti per il compagno di un ministro e che pensa solo agli interessi personali e familistici". Secondo i grillini "il conflitto di interesse non è ravvisabile solo in capo ad alcuni esponenti governativi, bensì è tutto il governo a portare la responsabilità dei rapporti con i petrolieri, e non bastano le dimissioni del ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi a chiudere il caso".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mirandola, Grillo all'inaugurazione della palestra ricostruita

Grillo difende Mazzillo: Anche io ho avuto tessera del Pd

Il leader del M5S ha partecipato oggi all'inaugurazione di una nuova palestra a Mirandola

Classe Democratica. Scuola di formazione del PD

Referendum, Napolitano: Campagna partita male, errori hanno favorito il No

Il presidente emerito della Repubblica ha tenuto una lectio magistralis alla scuola di formazione politica del Pd

Raggi: Il nostro nuovo assessore al Bilancio non è un ripiego

Raggi: Il nostro nuovo assessore al Bilancio non è un ripiego

La sindaca: Abbiamo scelto Mazzillo perché ha le competenze che servono

Confronto su La7 per referendum tra Matteo Renzi e Gustavo Zagrebelsky

Duello tv Renzi-Zagrebelsky su referendum costituzionale

Giurista: A rischio democrazia. Renzi: Cambio l'Italicum