Martedì 07 Novembre 2017 - 10:30

Inchiesta nomine in Campidoglio: Raggi pronta a processo ordinario

Il 9 gennaio prossimo la sindaca di Roma comparirà davanti al gup che dovrà decidere sul rinvio a giudizio per falso

Il 9 gennaio prossimo la sindaca di Roma Virginia Raggi comparirà davanti al gup che deciderà sul rinvio a giudizio per falso della prima cittadina nella vicenda della nomina di Renato Marra a capo dipartimento Turismo del Campidoglio. Il legale della sindaca fa sapere che non chiederà patteggiamento ne' rito abbreviato: quindi, in caso di rinvio a giudizio, Raggi sarà giudicata con rito ordinario.

In udienza, davanti al gup Giuseppe Gentili, compariranno oltre alla prima cittadina, l'ex capo del personale del Campidoglio, Raffaele Marra, fratello di Renato, che nell'indagine risponde di abuso d'ufficio. Nel fascicolo sulla nomina di Renato Marra, la sindaca è finita sotto indagine per aver dichiarato alla responsabile anticorruzione del Campidoglio, di aver deciso, lei da sola, ogni dettaglio di tale scelta, senza consultare quello che all'epoca dei fatti era il suo braccio destro, Raffaele Marra.

Questa circostanza è palesemente smentita dalle chat, tra la sindaca e l'ex capo del personale, nelle quali Raggi rimprovera al suo strettissimo collaboratore di averla 'messa in imbarazzo' per aver scelto il fratello Renato senza consultarla. Renato Marra è già a processo per corruzione, insieme a Sergio Scarpellini. Secondo la procura di Roma, l'imprenditore avrebbe pagato all'ex finanziere alcuni immobili per corromperlo, e per questo i due finirono in manette il 16 dicembre scorso. Il Gruppo Scarpellini ha stipulato per anni convenzioni urbanistiche milionarie che richiedevano l'emanazione di provvedimenti amministrativi da parte del Comune di Roma e della Regione Lazio, realtà nelle quali Marra ha avuto negli anni posizioni dirigenziali. 

Scritto da 
  • Alessandra Lemme 
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Berlusconi incontra il Movimento animalista di Michela Vittoria Brambilla

Centrodestra, Berlusconi attacca ancora M5S. Meloni: "No voltagabbana"

Svolta animalista per l'ex Cav. Intanto Salvini ha incontrato il candidato di centrodestra al Pirellone Attilio Fontana

Paolo Gentiloni visita ai cantieri del Patto per le periferie a Modena

Pd, Gentiloni scende in campo. Renzi: "Suo governo promosso a pieni voti"

Il premier ha annunciato la sua candidatura nel collegio uninominale di Roma 1 alla Camera

Emma Bonino annuncia apparentamento con PD per le prossime elezioni

Centrosinistra, Bonino in coalizione con Pd: "Veri avversari anti-Ue Lega e M5S"

Dopo l'ok arrivato dalle liste Civica popolare e Insieme, anche +Europa dà fiducia ai dem

Presentazione della lista Potere al Popolo!

Potere al Popolo, Carofalo: "Con noi vera alternativa, anche a M5S"

Parla la leader della formazione nata a Napoli all'ex-Opg Occupato-Je so' pazzo