Martedì 08 Agosto 2017 - 15:00

Pompieri piromani a Ragusa, ira dei vigili del fuoco: Rispetto

Il portavoce prende posizione contro la strumentalizzazione dei fatti del capoluogo siciliano

Spagna, incendio nella località di Verin

"Chiediamo il rispetto. Abbiamo effettuato 60mila interventi dal 15 giugno a oggi, soltanto per spegnere gli incendi in tutta Italia. È il momento di massimo impegno e meritiamo rispetto". Il portavoce dei vigili del fuoco, Luca Cari, prende posiziono dopo l'operazione che lunedì ha portato all'arresto di 15 volantari dei vigili del fuoco, del distaccamento di Santa Croce Camerina in provincia di ragusa, che appiccava incendi e simulava richieste di soccorso al fine di percepire ingiuste somme di denaro dallo Stato.

Loading the player...

"La nostra indignazione - ha continuato Cari - nasce dalla strumentalizzazione dopo i fatti di Ragusa. Leggere titoli in cui danno ai pompieri degli incendiari ci fa male. Credo che meritiamo più rispetto di così".  

Lo stesso pensiero era stato espressp in mattinata anche sull'account ufficiale vigili del fuoco su Twitter, profilo da cui ogni giorno aggiornano i cittadini sulle loro attività: "60mila roghi spenti. I fatti dei volontari Ragusa ci indignano, la strumentalizzazione pure. Oggi profilo chiuso: rispetto per i #vigilidelfuoco".

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, corteo anti-G7

G7 Interno, al via vertice a Punta Molino: Ischia blindata

Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti d'America parlano della minaccia terroristica attraverso l'utilizzo di Internet

Salvini in piazza a Firenze

Firenze, cade pietra basilica Santa Croce: muore turista spagnolo

La vittima, un uomo di 52 anni, era in vacanza con la moglie che ha assistito all'incidente

Un profeta come si deve

Luz contro la violenza sulle donne con il corto 'Un profeta come si deve'

Un dialogo fra Dio e San Pietro sulla situazione del mondo femminile

Brescia, Polizia Stradale e alcol test

Trasporti, oltre 20mila italiani senza punti sulla patente

Secondo l'analisi di Facile.it. A Napoli il maggior numero di automobilisti a 0 punti davanti a Milano e Roma