Lunedì 08 Agosto 2016 - 12:00

Delta Air Lines, stop voli per blocco informatico: è caos

File infinite e ore di coda, disagi in tutti gli scali da Los Angeles a Roma

In tilt sistemi informatici di Delta Airlines: sospesi i voli. Caos negli aeroporti

Un blocco nel sistema informatico della compagnia aerea Delta Air Lines ha causato la sospensione di tutti i voli della compagnia statunitense, coinvolgendo i principali scali internazionali. All'origine, una interruzione della corrente elettrica ad Atlanta, in Georgia. I voli in partenza sono così rimasti a terra, provocando caos negli aereoporti, mentre per quelli già in volo non ci sono stati problemi, e Delta ha comunicato che è all'opera per risolvere il problema il prima possibile. Sono 5mila le partenze ogni giorno per il vettore, che è membro di SkyTeam alliance.
 

Il blocco ha coinvolto anche lo scalo romano di Fiumicino, e la società Aeroporti di Roma che gestisce lo scalo ha invitato su Twitter i passeggeri a "contattare la compagnia per verificare l'operatività del volo". Lo stesso invito è stato fatto da Delta sul social network: "I clienti dovrebbero controllare lo stato del loro volo prima di andare in aeroporto, mentre la questione viene affrontata". I passeggeri bloccati in coda negli aeroporti di tutto il mondo hanno pubblicato commenti e fotografie sui social network, esprimendo disappunto e frustrazione.

Secondo la compagnia, il guasto è stato causato da un'interruzione della corrente elettrica ad Atlanta, iniziato alle 2.38 locali (le 8.38 italiane) e riguardante i sistemi informatici e le operazioni in tutto il mondo, con "ritardi e cancellazioni nei voli di oggi". Delta Air Lines è partner nei voli intercontinentali con Virginia Atlantic, che ha a sua volta comunicato ai clienti di verificare lo stato dei voli quando essi siano operati dall'altra compagnia.
 

Il guasto segue diversi problemi informatici per le compagnie americane negli ultimi mesi. Southwest Airlines lo scorso mese ha dovuto bloccare le partenze a seguito di un problema tecnico, mentre American Airlines per lo stesso motivo ha dovuto sospendere i propri voli da tre dei suoi hub lo scorso settembre. Secondo gli esperti del settore, le compagnie aeree affrontano un crescente rischio di guasti informatici man mano che aumatizzano sempre più le loro operazioni, anche distribuendo carte d'imbarco tramite smartphone e dotando i propri valivoli di wifi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Continuano gli incendi in California alimentati dai forti venti

Usa, la California brucia ancora: distrutte case e 200mila evacuati. Il vento non si placa

Una donna è morta mercoledì in un incidente d'auto mentre provava a fuggire dalle fiamme nella contea di Ventura

Gerusalemme capitale d'Israele: proteste nel mondo contro il presidente Trump

Gerusalemme, Macron a Netanyahu: "Congela colonie, mossa Trump minaccia pace"

Scontri con morti e feriti per la decisione di Trump di riconoscere la città capitale di Israele. Lacrimogeni contro manifestanti in Libano

Il presidente Trump con la moglie Melania all'accensione del "National Christmas Tree"

L'ex presentatrice FoxNews contro Trump: "Provò a baciarmi"

Juliet Huddy ha raccontato a "Mornin!!! with Bill Schulz" l'episodio, che risale all'anno in cui il tycoon ha sposato Melania

L'esercito dell'Iraq combatte contro l'Isis a Hawija

Iraq, il premier: "Paese totalmente liberato dallo Stato islamico"

Il primo ministro iracheno, Haidar al-Abadi: "Pieno controllo dei confini con la Siria", ultima roccaforte mantenuta dall'Is