Lunedì 17 Aprile 2017 - 10:30

Israele, 1300 detenuti palestinesi in sciopero della fame

I carcerati andranno avanti ad oltranza per chiedere migliori condizioni

In Israele 1300 detenuti palestinesi in sciopero della fame

Circa 1.300 prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane sono da mezzanotte in sciopero della fame a oltranza per chiedere migliori condizioni. Lo ha detto a Efe Akram Atalah Alayasa, portavoce del Comitato per gli affari per i detenuti ed ex detenuti dell'Autorità nazionale palestinese. Lo sciopero della fame è stato organizzato su spinta del leader di Al Fatah Marwan Barguti, che sta scontando cinque ergastoli in carcere per gli attacchi durante la seconda Intifada.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, il ministro Sessions interrogato da team del procuratore Mueller

È la prima volta che un membro del governo del presidente Trump viene ascoltato nell'ambito delle indagini

Usa, spari in liceo in Kentucky: un morto, killer fermato

Lo annuncia il governatore di questo Stato della zona centro-orientale degli Usa

Carles Puigdemont a Copenhagen

Catalogna, Madrid: "Puigdemont non tornerà, neanche nascosto in un bagagliaio"

Mobilitate le forze dell'ordine su tutto il territorio spagnolo per impedire il rientro dell'ex governatore

Usa, terremoto 8.2 in Alaska: allerta tsunami ritirato

La notizia dell'istituto geologico americano Usgs