Lunedì 05 Settembre 2016 - 15:15

Imperia, indagato vicesindaco: non denunciò collega pedofilo

"Ho la coscienza tranquilla", ha dichiarato Zagarella a LaPresse

Imperia, indagato vicesindaco Zagarella: non denunciò collega pedofilo

Guai giudiziari per il vicesindaco di Imperia, Giuseppe Zagarella (Pd). Come ha confermato il legale Panero il politico ligure risulta indagato per favoreggiamento di detenzione di materiale pedopornografico in un'indagine che riguarda un suo socio 33enne nello studio d'ingegneria Zagarella e associati. L'uomo, in seguito licenziatosi, è indagato per pedopornografia dopo che nel suo computer presso lo studio professionale è stato trovato molto materiale compromettente.

Zagarella, secondo la Procura di Genova, non lo avrebbe denunciato alle forze dell'ordine. "Ho la coscienza tranquilla, si svolgano le indagini, non so di cosa tratta. C'è assoluta serenità", ha detto Zagarella a LaPresse.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Carminati accusa: Il Ros fece una porcheria, omesse le prove

Carminati accusa: Il Ros fece una porcheria, omesse le prove

E' intervenuto nell'ambito del maxiprocesso di 'Mafia capitale'

Corona, ex collaboratori rivelano: Soldi in nero a pioggia, come acqua minerale

Corona, ex collaboratori rivelano: Soldi in nero a pioggia, come acqua minerale

I guadagni non dichiarati, secondo Cardia, erano "tantissimi, impossibili da quantificare"

Omicidio Morganti, domani saranno interrogati i due fermati

Omicidio Morganti, domani saranno interrogati i due fermati

Continuano le indagini per capire se altre persone abbiano avuto un ruolo nel pestaggio mortale

Carminati: Non è mai terminata la guerra del mondo contro di me

Carminati: Non è mai terminata la guerra del mondo contro di me

"C'era una guerra negli Anni Settanta, noi stavamo in guerra con il resto del mondo fino a quando non mi hanno sparato"