Mercoledì 23 Agosto 2017 - 19:45

Il Psg chiede Reina al Napoli, ma Sarri dice no. Niang-Milan è rottura

Politano ha rinnovato per il Sassuolo. Resta calda la pista Schick: le pretendenti sono Roma e Inter

Il Psg chiede Reina al Napoli, ma Sarri dice no. Niang-Milan è rottura

Il Paris Saint-Germain pronto a fare spesa anche in Italia: dopo aver strappato Neymar al Barcellona a suon di milioni ed essere ad un passo dal prendere Mbappé dal Monaco, il club della Ville Lumiere avrebbe chiesto al Napoli informazioni su Pepe Reina. Il portiere spagnolo è in scadenza di contratto con il club azzurro nel 2018 e difficilmente rinnoverà, per questo il Psg si sarebbe fatto avanti con una offerta intorno ai 3.5 milioni e offrendo al giocatore un ricco contratto da 7 milioni a stagioni. La risposta del Napoli è stata però un secco 'no'. Sarri conta molto sull'ex Barcellona e a meno di dieci giorni dalla fine del mercato trovare un portiere altrettanto affidabile per affrontare campionato e Champions League non è certo facile.

In casa Milan è scoppiato in modo palese il caso Niang: l'attaccante francese oggi non si è presentato a Milanello e pare abbia inviato un certificato medico dicendosi 'stressato'. Il giocatore è al centro di una intricata matassa con lo Spartak Mosca che ha un accordo con il Milan sulla base di 20 milioni ma non ha il gradimento del giocatore. Niang vuole a tutti i costi il Torino che però a sua volta difficilmente potrà pareggiare l'offerta dei russi. Una situazione che fra l'altro complica anche i piani del Milan che deve sfoltire la rosa e recuperare denaro fresco per provare a mettere a disposizione di Montella anche un ultimo rinforzo a centrocampo. Il nome nuovo accostato ai rossoneri è quello di Rafinha del Barcellona.

Costretta a vendere anche più del Milan per le questioni del Financial Fair Play, l'Inter sta cercando in tutti i modi di 'luberarsi' di Gabigol e Jovetic. Per il primo è in corso un derby di Lisbona fra Benfica e Sporting con il Malaga in Spagna terzo incomodo. Per quanto riguarda Jo-Jo, invece, in questi ultimi giorni di mercato potrebbe tornare di attualità la pista Siviglia. Inter che se non vende prima non può affondare su Mangala del Manchester City o su Mustafi dell'Arsenal, individuati come obiettivi per rinforzare la difesa. Per l'attacco resta in standby la pista Schick, con il giocatore ceco che vuole i nerazzurri e la Samp che ha un accordo con la Roma per oltre 30 milioni.

A proposito di giallorossi, se dovesse fallire l'assalto all'attaccante della Sampdoria nel rush finale del mercato Monchi potrebbe provare ad accontentare Di Francesco con Berardi del Sassuolo. Dalla Spagna si parla anche di un interessamento dei giallorossi per Douglas Pereira dos Santos, difensore esterno destro brasiliano dello Sporting Gijon in prestito dal Barcellona. Secondo quanto riferisce il sito catalano Sport, il club giallorosso sarebbe interessata ad un prestito pagando interamente lo stipendio del giocatore di 1.2 milioni euro di euro l'anno.

Per quanto riguarda gli altri movimenti, da segnalare il rinnovo di  Politano con il Sassuolo fino al 30 Giugno 2022. Proprio questa operazione, il giocatore piaceva alla Fiorentina, potrebbe essere propedeutica ad una partenza di Berardi. Chi lascerà sicuramente Sassuolo è Matri, ormai destinato al Parma. Intanto il Verona ha ufficializzato il rinnovo di Bessa fino al 2021 con il ds Fusco che ha smentito frizioni con Pazzini. La Spal ha rinnovato il contratto di Bellemo fino al 2020. Sul fronte attaccanti, il Crotone sfumato Cutrone starebbe pensando a Maxi Lopez. Sull'argentino un uscita dal Torino ci sarebbe anche il Benevento. Continua a piccoli passi la trattativa fra Cagliari e Napoli per Pavoletti, il nodo è l'ingaggio alto dell'attaccante.

All'estero la notizia del giorno è la possibile clamorosa rottura fra Conte e il Chelsea: dalla Germania rimbalza la voce di un imminente approdo dell'ex Borussia Dortmund Tuchel sulla panchina dei Blues. E' ormai fatta per il passaggio di Kylian Mbappe al Paris Saint-Germain. Il club francese pagherà al Monaco circa 180 milioni di euro mentre al giocatore andrà un ingaggio doppio rispetto a quello proposto dal Real. I monegaschi avrebbero individuato in Vietto dell'Atletico l'erede del loro attaccante. Con gli acquisti clamorosi di Neymar e Mbappé, invece, il Psg è ora chiamato anche a vendere per rientrare degli investimenti fatti. Dopo Matuidi, passato alla Juve, a lasciare la Ville Lumiere potrebbero essere Julian Draxler e Angel Di Maria. Il primo è entrato nell'orbita del Bayern Monaco, pronto ad investire 40 milioni di euro per riportarlo in Germania. L'attaccante argentino, invece, è sul mercato ma difficilmente andrà al Barcellona visti i rapporti tesi fra i due club.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter - Atalanta

Serie A, doppio Icardi affonda l'Atalanta: Inter a -2 dal Napoli

Un successo che consente ai milanesi di restare nella scia della capolista scavalcando la Juventus al secondo posto

Udinese - Cagliari

Serie A, il Cagliari passa a Udine: Joao Pedro trafigge i friulani

Dopo due vittorie consecutive, arriva lo stop (inatteso) per la squadra di Delneri, per i sardi seconda vittoria in trasferta

Benevento - Sassuolo

Serie A, Sassuolo passa al 94': Benevento resta ancora a quota zero

A spezzare i (piccoli) sogni dei sanniti un gol in pieno recupero di Peluso, quando l'1-1 sembrava ormai segnato

Spal vs Fiorentina

Serie A, Chiesa salva la Fiorentina: 1-1 contro la Spal

La squadra di Pioli sale a 17 punti, a 10 gli emiliani