Giovedì 05 Maggio 2016 - 10:15

Soru condannato a 3 anni per evasione fiscale

L'europarlamentare, accusato di evasione per 2,6 milioni, si è dimesso da segretario del Pd sardo

Renato Soru

Il patron di Tiscali Renato Soru è stato condannato a tre anni di reclusione per evasione fiscale. Lo ha stabilito il tribunale di Cagliari con una sentenza emessa dal giudice Sandra Lepore. L'europarlamentare e segretario regionale del Pd è accusato di una evasione di 2,6 milioni di euro nell'ambito di un prestito fatto dalla società Andalas Ldt a Tiscali.  Soru, dopo la condanna, lascia la carica di segretario regionale del Pd sardo. Lo ha cominicato lui stesso stamane al presidente dell'assemblea regionale Pd Gianna Rita Mele. La presidente ora convocherà l'assemblea regionale del partito per prendere atto delle dimissioni. Ora, l'assemblea eleggerà il nuovo segretario a maggioranza qualificata, che resterà in carica per il resto del mandato, vale a dire fino al 2018, al posto di Soru. Se l'assemblea non dovesse raggiungere la maggioranza riuscire a eleggere un nuovo segretario a maggioranza qualificata, nel giro di pochi mesi verrà convocato il congresso del partito locale, si faranno le primarie e decadrano tutti gli organi regionali del partito.

"Ognuno è innocente fino a sentenza definitiva. Lascio però alla sensibilità di Soru capire che cosa fare". Risponde così Antonio Satta, segretario dell'Unione Popolare Cristiana (Upc), dopo la condanna a tre anni di Soru. "Lo conosco da molti anni e so che ha fatto molto per la Sardegna - continua Satta - Soru saprà cosa fare".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe

È morto monsignor Antonio Riboldi, vescovo antimafia

Lo comunica la Curia di Acerra. Aveva 94 anni. Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra"