Giovedì 24 Maggio 2018 - 12:15

Il missile che abbattè il volo MH17 fu lanciato da una brigata russa

La rivelazione del Joint Investigation Team che indaga sul caso dell'aereo della Malaysia Airlines

Oceano indiano, trovati rottami: si pensa al jet malese scomparso

Gli investigatori internazionali che indagano sull'abbattimento del volo MH17 di Malaysia Airlines hanno rivelato per la prima volta che il missile usato per abbattere l'aereo fu trasportato da una brigata militare russa. Wilbert Paulissen, investigatore olandese, ha dichiarato che il Joint Investigation Team "è arrivato alla conclusione che il BUK-TELAR che ha abbattuto il volo MH17 è arrivato dalla 53esima brigata missilistica antiaerea basata a Kursk, in Russia". Ha aggiunto, in conferenza stampa in Olanda, che la brigata "fa parte delle forze armate russe".

Nel grave incidente aereo morirono tutte le 298 persone a bordo (283 passeggeri e 15 membri dell'equipaggio).

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRANCE-POLITICS-PARLIAMENT-GOVERNMENT

Tribunale Ue conferma: Le Pen deve restituire 300mila euro al Parlamento

Nel mirino il dubbio impiego di un assistente quando era europarlamentare

Migranti, Merkel riceve Conte: "Verremo incontro a richiesta di solidarietà dell'Italia"

Vertice a Berlino in mezzo alla bufera con la Csu. Il premier: "Non ci possono lasciare da soli". Fico contro Orban: "Se non vuole le quote deve essere multato"

Unicef, video Beckham per 'Super Dads': "Cos'è per me essere papà"

Il campione di calcio, padre di quattro figli e Goodwill Ambassador, racconta la sua esperienza di genitore: dalla preoccupazione costante alla necessità di essere presente

Trump presenzia a un evento in onore delle madri e spose soldato

Migranti, Onu (e Melania) contro Trump: "Irragionevole separare bambini dalle famiglie"

Anche la first lady critica l'attuale legge sull'immigrazione e fa un appello per una riforma bipartisan