Giovedì 24 Novembre 2016 - 07:45

Trump per il Ringraziamento: Sanare divisioni per riunire Paese

L'appello del presidente eletto dopo le dure contrapposizioni della campagna elettorale

Messaggio di Trump per il Ringraziamento: Sanare le divisioni per ricostuire il Paese

Il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, ha lanciato un appello a superare le divisioni sorte durante la campagna elettorale per la Casa Bianca e a unire gli sforzi per "ricostruire" il Paese. "Abbiamo appena finito una lunga e dura campagna politica" e "le tensioni non si sanano facilmente da un giorno all'altro", ma adesso bisogna "sanare" le ferite lasciate dalle divisioni politiche e "avanzare come un solo Paese", ha detto Trump in un videomessaggio diffuso in occasione della festa del Ringraziamento. "Questa storica campagna politica è finita, ma ora comincia una campagna nazionale per ricostruire il nostro Paese", ha sottolineato Trump, che ha poi augurato buon Ringraziamento via Twitter: "Insieme fare l'America di nuovo grande!", ha scritto richiamando il suo slogan elettorale, "rendiamo grazie per tutto quello che abbiamo e affrontiamo coraggiosamente le nuove eccitanti frontiere che ci attendono".

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Desaparecidos italiani: 8 ergastoli e 19 assolti in processo Condor

Desaparecidos italiani: 8 ergastoli e 19 assolti in processo Condor

Tra i condannati l'ex presidente della Bolivia Luis Garcia Meza Tejada e l'ex presidente del Perù Francisco Morales Cerruti Bermudez

Davos, Xi: Basta dare colpa a globalizzazione, no al protezionismo

Presidente Cina: Globalizzazione non ha colpe, no a protezionismo

Per Xi Jinping, a Davos, "nessuno uscirà vincitore da una guerra commerciale"

Putin: Cercano di delegittimare la vittoria di Trump

Putin: Cercano di delegittimare la vittoria di Trump

Tentano di minare una "convincente" vittoria del repubblicano

La sfida di Trump 45° presidente: Usa torneranno grandi

La sfida di Trump 45° presidente: Usa torneranno grandi

Tra i problemi ci sono il terrorismo jihadista dello Stato Islamico e la tensione con la Russia