Sabato 28 Maggio 2016 - 18:00

Il marò Girone è arrivato in Italia. Renzi: Gioia per il ritorno

Il fuciliere di marina atterrato a Ciampino con un volo dall'India ha abbracciato la ministra Pinotti poi è ripartito per Bari

Aeroporto di Ciampino. Il fuciliere di Marina Salvatore Girone rientra dall'India

Salvatore Girone è atterrato, a bordo di un volo di Stato, all'aeroporto militare di Ciampino a Roma. Girone, dopo aver salutato i familiari all'interno dell'aereo, è sceso dal velivolo e ha stretto la mano al ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Poi ha abbracciato per qualche secondo la ministra della Difesa Roberta Pinotti. Ad attenderlo c'erano, tra gli altri, i presidenti della commissione Esteri della Camera, Fabrizio Cicchitto, e del Senato, Pier Ferdinando Casini. Hanno accompagnato Girone in volo l'ambasciatore italiano in India Lorenzo Angeloni, e il generale di brigata Carmine Masiello, consigliere militare di palazzo Chigi. In sala d'aspetto lo ha atteso con i familiari il sindaco di Bari Antonio Decaro. 

 

 

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha espresso "gioia per il ritorno a casa di Salvatore Girone, dopo quattro anni". Il premier ha sottolineato l'arrivo all'aeroporto di Ciampino del fuciliere di marina durante l'inaugurazione dell'Elettrodotto Terna Sorgente Rizziconi a Favazzina (Reggio Calabria). Il marò Girone è poi partito da Ciampino verso le 18:20 con i suoi familiari: il fuciliere di marina si è, infatti, imbarcato su un volo di Stato diretto a Bari. Nè lui nè le autorità presenti ad accoglierlo hanno rilasciato dichiarazioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via al 13mo convegno: tra gli sponsor anche Intesa San Paolo

I lavori saranno aperti il prossimo 24 maggio dal Johannes Laitenberger, direttore generale della concorrenza della Commissione europea e dal presidenye Agcom Giovanni Pitruzzella

Bari, turista americana trovata morta in un b&b con lividi sul collo

Fermo, lite culmina in tragedia: pensionato uccide la moglie con un fucile

Le ha sparato tre colpi al petto, durante un litigio in camera da letto

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia del cavalcavia. "Filippone non aveva problemi psichici"

Chieti: tre le vittime della follia dell'uomo: la moglie, la figlia e lui stesso. Molti aspetti ancora da chiarire

Presentazione del progetto " Stradeinfesta "

Roma si mobilita per la Casa delle donne. Raggi: "Non la chiuderemo"

A rischio la storica sede di associazioni dei movimenti femministi in via della Lungara. La consigliera M5S Guerini intenderebbe trasformarla in un centro di coordinamento gestito da Roma Capitale