Sabato 28 Novembre 2015 - 21:00

Il Lanciano supera il Latina per 2-1

Gli abruzzesi superano i pontini e abbandonano il penultimo posto in classifica

La delusione di Acosty

Il Lanciano supera 2-1 il Latina nella 15/a giornata di Serie B e abbandona il penultimo posto in classifica occupato ora dall'Ascoli. Per il Latina, invece, un ko che rischia di risucchiarla nelle zone calde. Lanciano in vantaggio all'11' con Piccolo: il numero 10 di casa, da posizione defilata, supera Farelli con un destro che si infila nell'angolo vicino. Al 41' il pareggio del Latina: prima Farelli si oppone da campione al rasoterra di Paghera, poi Casadei non può nulla sul colpo di testa angolatissimo di Acosty su cross di Calderoni.  Nel secondo tempo al 12' i nerazzurri si procurano un calcio di rigore (fallo di Pucino su Calderoni): Corvia, dagli undici metri, manda però alto. Al 24' il Lanciano resta in inferiorità numerica: doppio giallo per Di Cecco.  Al 30' i rossoneri si riportano avanti con un calcio di rigore concesso dall'arbitro per un fallo di mano di Brosco e trasformato da Piccolo. Al 36' si ristabilisce la parità numerica: viene espulso Bruscagin per doppia ammonizione. Assalto finale del Latina, senza esito. Dopo 6 minuti di recupero al Biondi termina con la vittoria del Lanciano.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il Calendario della Serie B 2018-2019

Giornata per giornata tutte le partite del campionato cadetto che parte a 19 squadre

Serie B, via al campionato a 19 squadre: ecco il calendario

Ok della Figc mantenendo inalterato il numero delle promozioni (3 squadre) e delle retrocessioni (4 squadre)

FBL-WC-2018-OPENING-CEREMONY

Ronaldo ricoverato a Ibiza: in ospedale per una polmonite

Le condizioni dell'ex attaccante di Milan e Inter sarebbero già in netto miglioramento

FBL-WC-2018-MATCH64-FRA-CRO

Calciomercato, sfuma Modric: Inter torna su Rafinha. Milan cede Silva e Locatelli

Ausilio fino all'ultimo proverà a chiudere l'operazione, ma valuta già un piano B. In casa Juve Pjanic sempre più vicino al rinnovo