Martedì 28 Giugno 2016 - 12:00

Il figlio di Bud Spencer: L'immobilità lo aveva debilitato

"Mio padre aveva grande umanità e forza" ha sottolineato Giuseppe Pedersoli

Il figlio di Bud Spencer: L'immobilità lo aveva debilitato

"Mio padre aveva una grande umanità e forza". Giuseppe Pedersoli ricorda così alle telecamere di Fanpage.it il padre Carlo, meglio noto come Bud Spencer, venuto a mancare ieri a Roma. Il figlio smentisce la notizia di una lunga malattia: "Mio padre stava bene, aveva avuto una brutta caduta ed era stato ricoverato in ospedale. Tornato a casa si è aggravato." "Se n'è andato sereno - aggiunge - circondato da tutti i suoi affetti".

Proprio dietro richiesta dei familiari, a quanto si apprende, sarà allestita una camera ardente in Campidoglio per l'attore, domani 29 giugno.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Elena di Savoia visse mezzo secolo, dedicato a opere caritatevoli e filantropiche, che le fecero meritare la Rosa d'Oro della Cristianità

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone