Lunedì 26 Settembre 2016 - 11:45

Il Csm si autoriforma, Mattarella: Fondamentale per democrazia

Votato il nuovo regolamento interno, plenum con la presenza del capo dello Stato

Il Csm si autoriforma, Mattarella: Ruolo fondamentale per la democrazia

Approvato il Regolamento di autoriforma del Csm. Con 18 favorevoli, nessun contrario e 7 astenuti, è passato il testo che punta a incrementare la collegialità del Consiglio superiore della magistratura, la sua trasparenza ed efficienza, per renderlo "conoscibile alla stregua di una 'Casa di vetro'", come ha detto il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, nel corso del suo intervento al plenum chiamato a votare la riforma. "Un cambiamento irreversibile" e ambizioso. "Il ruolo del Consiglio superiore della magistratura è difficile ma di particolare importanza", ha sottolineato il capo dello Stato Sergio Mattarella, che ha presieduto la seduta, "la sua funzione è fondamentale per il pieno rispetto della democrazia costituzionale e il suo obiettivo è tutelare al meglio l'autonomia e l'indipendenza della magistratura". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Convegno Mdp articolo uno

Centrosinistra, alleanza lontana: salta incontro Pisapia-Speranza

In una nota di Campo Progressista rinviato il meeting previsto per oggi a Roma tra il leader Pisapia e Speranza di Mdp

Presentazione Palinsesti Rai

Daria Bignardi lascia la direzione di Rai3: risoluzione consensuale del contratto

La giornalista dice addio all'emittente pubblica. L'azienda: "Non ha richiesto il pagamento di alcuna buonuscita"

Vitalizi, si apre la partita. Rosato: Sostegno Pd alla legge, spero M5s sia con noi

Vitalizi, si apre la partita. Rosato: Pd c'è, spero anche M5S con noi

Inizia oggi l'esame della proposta alla Camera dopo giorni di scontri e accuse reciproche di plagio

Forza Italia party (PDL) leader Berlusconi stands with Northern League leader Salvini and Fratelli D'Italia leader Meloni during a Northern League rally in Bologna

Prove di coalizione nel centrodestra: tre partiti più i civici

La ricetta di Giorgia Meloni, sposata da Brunetta, per Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia