Mercoledì 11 Gennaio 2017 - 13:00

Cremlino: Nessun documento scottante su Trump o Clinton

Dossier che sostiene l'ipotesi, secondo Peskov, è "totalmente senza senso"

Il Cremlino si difende: Nessun documento scottante su Trump o Clinton

Nessun materiale compromettente su Donald Trump o Hillary Clinton è nelle mani delle autorità russe e il dossier che sostiene questa ipotesi è "totalmente senza senso". Lo assicura il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, parlando con i giornalisti in conferenza stampa e definendo il dossier una beffa costruita ad hoc per danneggiare le relazioni tra Mosca e Washington.

LEGGI ANCHE Cnn rivela: Russia ha informazioni compromettenti su Trump

"Bisogna reagire a questa situazione con un certo umorismo, ma c'è anche un lato triste. L'isteria sta venendo montata per mantenere una caccia alle streghe politica", ha detto Peskov.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

FILE PHOTO: U.S. President Donald Trump talks to senior staff Steve Bannon during a swearing in ceremony for senior staff at the White House in Washington

Usa, ultimo giorno del consigliere Bannon alla Casa Bianca

Nel mirino i suoi stretti legami con i gruppi di estrema destra