Domenica 21 Maggio 2017 - 11:00

Il cofondatore di Twitter: Scusateci per vittoria di Trump

Per Williams i cinguettii avvantaggiarono il tycoon

 Il cofondatore Twitter: Scusateci per la vittoria di Trump

Dal cofondatore di Twitter Evan Williams arrivano delle scuse per la vittoria di Donald Trump.  Il capo di twitter si è scusato in un'intervista al New York Times per il ruolo che il social media potrebbe avere svolto nel far arrivare Trump alla Casa Bianca. "E' stata un brutta cosa, poiché senza Twitter molto probabilmente non sarebbe diventato presidente. Mi dispiace", afferma Williams. Il presidente Usa settimane fa aveva detto che senza Twitter non sarebbe stata possibile la sua vittoria alle presidenziali. Trump vanta 30 milioni di followers.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso