Martedì 08 Novembre 2016 - 14:15

Identificato jihadista: coordinò attacchi di Parigi e Bruxelles

Osama Ahmad Atar, 32enne belga, sarebbe la mente degli attentati

Identificato jihadista che coordinò attacchi di Parigi e Bruxelles

Il sospetto jihadista belga Osama Ahmad Atar è stato identificato dai servizi antiterrorismo belgi come presunto coordinatore degli attentati di un anno fa a Parigi e di marzo a Bruxelles. A riferirlo è il quotidiano francese Le Monde. Secondo le fonti, dal suo rifugio in Siria, Atar, alias 'Abu Ahmad', 32 anni, reclutò i due iracheni che fecero esplodere le proprie cinture vicino allo Stadio di Francia il 13 novembre 2015 a Parigi.

LEGGI ANCHE LA SCHEDA Tolosa, Parigi, Bruxelles e Nizza: gli attacchi dal 2012 a oggi

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A Bob Dylan il premio Nobel per la letteratura 2016

Oggi la consegna dei Premi Nobel: Bob Dylan non ci sarà

Come già annunciato, il cantautore diserterà la cerimonia di Stoccolma

Bulgaria, treno merci deraglia ed esplode: almeno quattro vittime

Bulgaria, treno merci deraglia ed esplode: almeno cinque vittime

L'incidente è avvenuto nel nordest del Paese e il villaggio di Hitrino è stato evacuato

Usa, Cnn: Giuliani non è più in lizza per dipartimento di Stato

Usa, Cnn: Giuliani non è più in lizza per dipartimento di Stato

. Secondo l'emittente americana, altri candidati sarebbero l'ex candidato alla presidenza repubblicana nel 2012 ed ex governatore del Massachusetts, Mitt Romney e l'amministratore delegato di Exxon Mobil, Rex Tillerson