Martedì 22 Novembre 2016 - 12:15

Ibra miglior giocator svedese 2016, Stoccolma gli dedica statua

Per il decimo anno di fila vince il trofeo nazionale

Ibra miglior giocator svedese nel 2016, Stoccolma gli dedica una statua

Una statua gigante di Zlatan Ibrahimovic sarà eretta dinanzi alla Friends Arena di Stoccolma. Lo ha annunciato la Federcalcio svedese (SvFF) - si legge sul Daily Mail - proprio nel giorno in cui il 36enne centravanti del Manchester Utd ha vinto per il decimo anno di fila il Pallone d'Oro di miglior giocatore svedese dell'anno. Ibrahimovic in carriera ha giocato 114 partite segnando 62 reti con la maglia della Svezia prima di ritirarsi dopo gli Europei 2016 in Francia. In totale Ibrahimovic ha vinto per 11 volte il premio di miglior giocatore svedese, nessuno come lui. "Mi sembra irreale", ha commentato Ibra la notizia della statua in suo onore. "Di solito è un riconoscimento che si ottiene quando si muore, ma io sono ancora vivo. Quando morirò, però, questa statua vivrà per sempre", ha aggiunto. Durante la cerimonia di premiazione, Ibrahimovic ha ricevuto un videomessaggio del suo ex compagno di squadra al Psg David Beckham che lo ha definito "una persona e un giocatore fantastico".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zidane vuole trattenere Alvaro Morata alla sua corte al Real Madrid

Zidane vuole trattenere Alvaro Morata al Real Madrid

Il tecnico sta provando a convincere l'attaccante spagnolo

Iniesta: Mio futuro? Vorrei restare al Barça, ma ci sono cose da valutare

Iniesta: Mio futuro? Vorrei restare al Barça, ma ci sono cose da valutare

Il 33enne centrocampista è in scadenza nel 2018 e potrebbe diventare un obiettivo della Juventus

Colpo del Monaco: preso Tielemans dall'Anderlecht

Colpo del Monaco: preso Tielemans dall'Anderlecht

Secondo i media francesi, per lui sarebbe stata sborsata una cifra vicina ai 20 milioni

Coppa Libertadores, Chapecoense eliminata: avanti il Santos

Coppa Libertadores, Chapecoense eliminata: avanti il Santos

Deve lasciare la competizione sudamericana più importante nonostante il successo nell'ultima giornata contro i venezuelani del Zulia