Domenica 29 Maggio 2016 - 15:30

'I tedeschi non vorrebbero Boateng come vicino': bufera su AfD

Sta suscitando polemica in Germania questa dichiarazione rilasciata dal vice presidente dellAfD

'I tedeschi non vorrebbero Boateng come vicino': bufera su AfD

Jerome Boateng? I tedeschi lo ritengono un bravo calciatore, ma non lo vorrebbero come vicino di casa. Sta suscitando polemica in Germania questa dichiarazione rilasciata dal vice presidente del partito anti immigrazione Alternativa per la Germania (AfD), Alexander Gauland: "Le persone lo trovano bravo come calciatore, ma non vorrebbero Boateng come vicino", ha detto il politico all'edizione domenicale del giornale Frankfurter Allgemeine Zeitung. Le dichiarazioni imbarazzano il partito e la presidente di AfD, Frauke Petry, in dichiarazioni rilasciate alla Bild in edicola domani ha affermato che "Gauland non ricorda se ha fatto questi commenti". Ma si è anche scusata: "Vorrei scusarmi in ogni caso con Boateng per l'impressione che si è creata".

Condanna da parte del ministro dell'Interno tedesco, Thomas de Maiziere, il quale ha dichiarato alla Bild che ogni tedesco dovrebbe essere felice di avere Boateng come compagno di squadra, concittadino e vicino di casa. Jerome Boateng, nato a Berlino da padre del Ghana, è difensore nel Bayern Monaco e giocherà probabilmente nella formazione della Germania agli Europei che cominceranno in Francia il 10 giugno. Con lui dovrebbero esserci anche Mesut Özil, di origini turche, e altri giocatori di origini non unicamente tedesche.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Tottenham Hotspur vs Stoke City

Ranking Uefa, al comando il Tottenham. Juve e Roma decime

La classifica per il 2017/18 vede in testa gli inglesi. Sei squadre a pari merito al secondo posto

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana