Lunedì 07 Novembre 2016 - 08:15

I peshmerga lanciano offensiva contro villaggio di Bashiq

Continuano le azioni militari per liberare la roccaforte dello Stato Islamico in Iraq

I peshmerga lanciano un'offensiva contro il villaggio di Bashiq, a est di Mosul

  Dall'alba le forze di sicurezza del Kurdistan iracheno peshmerga hanno lanciato un'offensiva per cercare di prendere il controllo del villaggio di Bashiqa, a est di Mosul, nella sua offensiva per liberare la roccaforte dell'Isis in Iraq. L'avanzata dei peshmerga è stata preceduta da raid della coalizione internazionale a guida Usa e dal lancio di missili katiusha e colpi di artiglieria contro le posizioni dei militanti dello Stato Islamico che resistono nel villaggio. L'artiglieria peshmerga sta colpendo i jihadisti da tre fronti: da Tes Jaraba, a est; dal monte Bashiqa, a nord-est e da Nawaràn, a nord.

 I carri armati hanno fatto irruzione da est e da nord e le truppe possono contare sull'appoggio della coalizione. Sul fronte di Nawaràn, invece, l'attività è ancora molto frenetica: decine di veicoli blindati, carri armati e camion hanno attraversato un'apertura creata lungo la strada che porta a Bashiqa e stanno avanzando verso il villaggio.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-MIGRATION

Nave Diciotti, con 177 migranti, bloccata da Salvini a Lampedusa

L'unità è intervenuta in acque Sar maltesi per prendere a bordo le persone. La Valletta non li vuole e l'Italia nemmeno. Attacchi sui social

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani

India, allagamenti per forti piogge

India, alluvioni in Kerala: 324 morti, oltre 220mila sfollati

Situazione drammatica dopo dieci giorni di piogge incessanti. In tutto lo Stato le vittime sono oltre 800