Venerdì 21 Aprile 2017 - 18:45

I-Days 2017, al Parco di Monza una grande festa di musica

All'Autodromo Radiohead e Justin Bieber ma anche le giovani band del BRF Contest

I-Days 2017, al Parco di Monza una grande festa di musica

 Gli I-Days 2017 scaldano i motori in vista della quattro giorni di musica che si terrà dal 15 giugno al 18 giugno 2017 all'Autodromo Nazionale del Parco di Monza con nomi di punta del pop e del rock internazionale come Green Day, Radiohead, Linkin Park e Justin Bieber. Gli organizzatori hanno presentato a Palazzo Lombardia a Milano la rassegna alla quale è legato Brf Contest, un concorso per le giovani band del territorio, curato da Brianza Rock Festival in collaborazione con Regione Lombardia, che porterà i 16 gruppi finalisti tra gli oltre 600 selezionati a esibirsi sul palco dell'evento insieme a star mondiali. "Regione Lombardia ritiene il Parco di Monza un luogo prioritario per promuovere l'attrattività dei nostri territori e ha investito sul Parco per mantenere il Gran Premio di Formula 1. Poi sono arrivati tanti eventi importanti come il concerto di Ligabue o la recente visita del Santo Padre. Per questo sosteniamo da anni manifestazioni come il Brianza Rock Festival e gli I-Days, che ci auguriamo siano un grande successo", ha detto Fabrizio Sala, assessore alla Casa e vicepresidente di Regione Lombardia. "E' importante dare possibilità ai giovani talenti", ha aggiunto Sala in merito al Brf Contest per le band emergenti legato a I-Days.

"Sarà una grande festa di musica, ci sono quattro giornate specifiche che accontentano diversi tipi di pubblico", ha affermato Ado Scaini di Indipendente Concerti che organizza l'evento. Il cartellone degli I-Days 2017 vedrà grandi nomi internazionali esibirsi al Parco di Monza. Si parte giovedì 15 giugno con Green Day e Rancid, gruppi storici del punk-rock californiano. Venerdì 16 giugno ci sarà il ritorno dei Radiohead, preceduti dall'inglese James Blake con il suo affascinante soul elettronico e dal nuovo nome della scena black britannica Michael Kiwanuka. Sabato 17 giugno sarà all'insegna del rock più energico tra nu-metal e pop-punk con Linkin Park, Blink 182, Sum 41 e Nothing But Thieves, band emergente dell'indie inglese. Si chiude domenica 18 giugno con una delle poche apparizioni europee della prossima estate della star del pop mondiale Justin Bieber. Prima del canadese sul palco del Parco di Monza sono attesi il dj olandese Martin Garrix, i londinesi indie-pop Bastille e la cantautrice finlandese Alma.
 

Scritto da 
  • Niccolò Borella
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa