Lunedì 03 Aprile 2017 - 10:30

I neonati italiani sono più 'piagnoni' dei tedeschi

Lo afferma uno studio dell'università di Warwick

I bambini piangono di più in Italia e Gb, meno in Germania

I bambini piangono di più in Italia, Regno Unito, Olanda e Canada, mentre si lamentano meno in Danimarca, Germania e Giappone. È quanto afferma uno studio dell'università di Warwick, in Inghilterra, pubblicato sul Journal of Pediatrics. La ricerca, che aveva come obiettivo l'analisi di quanto piangono i neonati nei primi tre mesi di vita, è stata condotta da diversi psicologi del Regno Unito, e ha portato a creare le prime mappe universali in merito. I livelli più alti sono stati individuati nel pianto che dura più di tre ore al giorno per almeno tre giorni a settimana e sono stati riscontrati appunto in bambini di Regno Unito, Canada e Italia. "Potremmo capire di più guardando alle culture in cui si piange meno, per esempio capire se questo possa essere dovuto al ruolo dei genitori o ad altri fattori legati alle esperienze in gravidanza, o alla genetica", spiega Dieter Wolker, che ha guidato lo studio.

Scritto da 
  • redazioni web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Samsung deposita brevetto per etilometro da smartphone

Samsung deposita brevetto per etilometro da smartphone

Sarà incorporato nel telefono e avrà l'aspetto di una S Pen, la penna stilo digitale già prodotta dalla società sudcoreana

Obama su Charlottesville: il post con più 'mi piace' in storia Twitter

Obama su Charlottesville: tweet con più 'mi piace' in storia

Supera il tweet della cantante Ariana Grande dopo l'attentato al suo concerto di Manchester

Mamma che caldo! E a Parma arrivano i piranha

Pesca «sudamericana» nel canale Galasso di Colorno

SUPERMAN AND WONDER WOMAN

Wonder Woman: tre dei fumetti più rari in vendita su eBay

Dall'1 del 18 agosto, ora italiana, parte l'asta online. Chi sarà il fortunato ad accaparrarsi i rari volumi?