Mercoledì 25 Gennaio 2017 - 18:15

Human Rights denuncia: Trump vuole reintrodurre tortura

Secondo Hrw il neo-presidente "vuole riempire di nuovo Guantanamo"

Human Rights: Trump vuole restaurare tortura, Congresso agisca

Il presidente Usa Donald Trump sta "chiudendo la porta" alle persone in fuga dallo Stato islamico e sta tentando di riaprire i centri segreti di detenzione in cui può essere utilizzata la tortura. È la denuncia di Human Rights Watch (HRW) che esorta il Congresso a intervenire.

Il divieto temporaneo ai migranti di entrare nel Paese che Trump dovrebbe firmare questa settimana è una politica "particolarmente brutta", tra la serie di iniziative populiste, che potrebbe anche violare la Costituzione americana, ha dichiarato il gruppo di attivisti per i diritti umani. Trump "sta cercando di bloccare l'ingresso di migranti negli Stati Uniti apparentemente per motivi di sicurezza", ha spiegato il leader di Hrw, Kenneth Roth. Ma, ha aggiunto, "per cercare di segnare un punto politico, sta chiudendo la porta a tutti loro. È come se Trump fosse indifferenze alla sofferenza che molti dei rifugiati hanno vissuto. Molte di queste persone sono in fuga dall'Isis o dagli equivalenti dell'Isis in tutto il mondo", ha aggiunto.

Secondo Hrw, inoltre, Trump "vuole riempire di nuovo Guantanamo" e c'è la possibilità che riapra 'le carceri segrete' in territori stranieri, soprannominate 'dark sites'.
Secondo quanto riporta oggi il Washington post, l'amministrazione Trump avrebbe siglato un ordine esecutivo in cui si chiede la revisione del programma di interrogatori della Cia, smantellato nel 2009, autorizzando l'agenzia di intelligence a riaprire le 'carceri segrete' all'estero. Il decreto revocherebbe la decisione dell'ex presidente Barack Obama di porre fine al programma della Cia ripristinando i metodi varati dal 2007 dall'allora presidente George W. Bush, ampiamente condannati e ritenuti 'tortura'.
La bozza di decreto preparata - accusa Human Rights Watch - autorizza la Cia a ripristinare il proprio programma di detenzione che è stato fonte di così tante torture da indebolire la nostra sicurezza nazionale".
Per questo, si invita il Congresso a esercitare la supervisione sulla nuova amministrazione e a "difendere la Costituzione e la legge  internazionale sui diritti umani".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Altri soldati in Afghanistan. Talebani: "Sarà cimitero Usa"

Il presidente Trump annuncia l'intenzione di continuare l'impegno militare nel paese mediorientale

Brexit

Brexit, Londra: Un accordo con Ue più libero e senza frizioni possibile

Il ministero per la Brexit ha iniziato a diffondere documenti ufficiali in cui dettaglia la propria posizione negoziale sui temi chiave dell'uscita dall'Ue

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici