Venerdì 23 Settembre 2016 - 14:30

Huawei, il mese prossimo produzione smartphone in India

L'impianto sarà situato nella città meridionale di Chennai

Huawei, il mese prossimo al via produzione di smartphone in India

 Il gigante delle telecomunicazioni cinese Huawei Technologies inizierà a produrre smartphone in India il mese prossimo. Lo ha riferito il gruppo. L'impianto sarà gestito dalla controllata indiana dell'elettronica Flextronics International e sarà situato nella città meridionale di Chennai. L'India sta cercando di attrarre produzione manifatturiera attraverso l'iniziativa del premier Narendra Modi, 'Make in India'. "Siamo convinti del potenziale di crescita e del futuro dell'India e continueremo a cercare opportunità per aumentare la nostra presenza qui", ha detto Jay Chen, ceo di Huawei. L'India è il mercato in più rapida crescita al mondo per gli smartphone.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Handout photo of a close-up look of the future USS Sioux City LCS at the Fincantieri/Marinetter Marine Corp shipyard in Marinette, Wisconsin

Francia nazionalizza Stx e Fincantieri crolla in Borsa. Telefonata tra Macron e Gentiloni

Il ministro del Tesoro Le Maire martedì prossimo a Roma incontra Padoan e Calenda che definiscono grave la decisione

FILE PHOTO: Telecom Italia Chief Executive Officer Cattaneo gestures as he arrives to attend a meeting in Rome

Tim, 25 milioni a Cattaneo: il 27 la nomina del nuovo ad

Il 27 luglio già convocata una riunione per nominare un nuovo ad dopo l'uscita di Flavio Cattaneo

FILE PHOTO: Ryanair CEO Michael O'Leary attends a news conference in Rome

Alitalia, Ryanair conferma offerta: Ma no interferenze governo

Ryanair sarebbe pronta a investire in Alitalia con una quota di maggioranza

Fedez dietro le quinte del Wind Summer Live Festival

Il tribunale dà ragione a Fedez. I diritti vanno versati a Soundreef

La causa contro un organizzatore di concerti che aveva versato a Siae dalla quale l'artista si è da tempo staccato