Venerdì 20 Gennaio 2017 - 20:30

Hotel Rigopiano, vignetta choc di Charlie Hebdo: la morte sugli sci

L'immagine pubblicata mostra la morte - rappresentata come uno scheletro con due falci al posto dei bastoncini - intenta a scendere con gli sci da una montagna

Hotel Rigopiano, vignetta choc di Charlie Hebdo: la morte sugli sci

Il giornale satirico francese 'Charlie Hebdo' torna ad occuparsi dell'Italia e questa volta lo fa con una vignetta chiaramente riferita alla tragedia dell'Hotel Rigopiano, travolto da una valanga. L'immagine pubblicata mostra la morte - rappresentata come uno scheletro con due falci al posto dei bastoncini - intenta a scendere con gli sci da una montagna. Sullo sfondo rosso sangue si vedono case e alberi divelti dalla forza della valanga. "Italie, la neige est arrivée (Italia, la neve è arrivata)", si legge nella parte superiore della vignetta; in basso, invece, compare la scritta "Y en aura pour tout le monde (Non ce ne sarà per tutti)". La scorsa estate, dopo il terremoto nel centro Italia, 'Charlie Hebdo' aveva paragonato le vittime a un piatto di lasagne.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Firenze, licenziato da ditta spedizioni ruba merce: arrestato

Firenze, licenziato da ditta spedizioni ruba merce: arrestato

Fermato anche il complice. Avevano studiato a puntino il loro piano

Scandicci si stringe alla famiglia di Niccolò Ciatti. L'omicida: "Ho fatto cosa orribile"

Scandicci si stringe a famiglia Ciatti. Padre: Assassini paghino

"Dobbiamo essere forti anche quando le telecamere si spegneranno", ha detto il sindaco Fallani entrando nella chiesa gremita

Conferenza stampa sulla morte di Giulio Regeni

Regeni, bufera su governo dopo caso Nyt. Famiglia andrà al Cairo

Secondo Claudio Regeni e Paola Deffendi sarebbe sufficiente "un po' più di pressione sul governo egiziano" per fare chiarezza

Brescia, conferenza su attività al Canile Sanitario

Pesticidi nemici di cani e gatti: solo a luglio 3mila avvelenati

Dalla candeggina agli insetticidi: l'uso errato può uccidere i nostri amici a quattro zampe