Mercoledì 25 Gennaio 2017 - 10:15

Hotel Rigopiano, recuperati 2 corpi: ora sono 23 le vittime

Ancora 6 dispersi nell'albergo abruzzese

Hotel Rigopiano, recuperati 3 corpi: sono 21 le vittime

Recuperati dai vigili del fuoco altri due corpi senza vita non ancora identificati: sono un uomo e una donna. Lo riferisce in una nota la prefettura di Pescara. Sale così a 23 il numero delle vittime recuperate e a 6 il numero dei dispersi. Lo riferisce una nota della prefettura di Pescara.  "Il lavoro sta continuando su tutto il fronte del cantiere, adesso stiamo smontando pezzo per pezzo le macerie del cantiere per penetrare all'interno e individuare le aree nelle quali possono trovarsi ancora delle persone", ha spiegato Adriano Favre, direttore del soccorso alpino della Val D'Aosta. "E' un lavoro molto lungo e complesso - ha aggiunto-. Ma fino a quando non saremo sicuri di aver tirato fuori l'ultima persona non possiamo fermarci". Ieri i vigili del fuoco hanno raggiunto l'area tra la hall e la cucina, il punto in cui molti ospiti si erano riuniti in attesa di lasciare l'albergo la sera del disastro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Paolo Borsellino

Morto 'faccia da mostro': fu indagato su stragi di mafia

Aveva 71 anni, stroncato da un malore mentre era in barca

Rinfresca fino a mercoledì, poi torna il caldo sopra la media

Rinfresca fino a mercoledì, poi torna il caldo sopra la media

Durante il weekend le massime potranno di nuovo raggiungere o superare i 35 gradi

Uova contaminate, trovati in Italia due casi di positività al fipronil

Uova contaminate, trovati in Italia due casi di positività al fipronil

Lo comunica il ministero della Salute, le analisi sono state effettuate su 114 campioni

Migranti, il Papa: Riconoscere diritto cittadinanza alla nascita e accesso a istruzione

Il Papa: "Riconoscere il diritto di cittadinanza alla nascita"

"Non sono una idonea soluzione le espulsioni collettive" e invita a "regolarizzazione straordinaria per chi rimane a lungo"