Sabato 26 Novembre 2016 - 10:45

Hollande: Castro incarnava orgoglio del rifiuto del dominio straniero

Le condoglianze dell'Eliseo per la morte di Fidel

Hollande: Castro Incarnava orgoglio del rifiuto del dominio straniero

Il presidente francese, Francois Hollande, ha detto oggi che il leader cubano Fidel Castro, morto nella notte, è stato in grado di rappresentare per il suo popolo "l'orgoglio del rifiuto della dominazione straniera". Il presidente francese ha trasmesso le sue condoglianze alla sua famiglia e a Cuba per la sua morte. "Fidel Castro era una figura del ventesimo secolo. Ha incarnato la Rivoluzione cubana, nelle speranze suscitate e poi nelle delusioni causate", ha detto il capo di stato francese.

Attore della Guerra Fredda, Fidel "corrisponde a un'epoca che si è conclusa con il crollo dell'Unione Sovietica", precisa in una dichiarazione rilasciata dall'Eliseo. Hollande ha detto che la Francia "ha denunciato le offese ai diritti umani, ma sempre respinto l'embargo imposto dagli Stati Uniti a Cuba" accogliendo la sua apertura e "ristabilendo il dialogo tra i due paesi".

Il presidente francese ha anche ricordato il suo incontro con il leader storico cubano l'11 maggio 2015, "nella prima visita di un capo di stato francese a Cuba dopo la rivoluzione".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie