Giovedì 02 Marzo 2017 - 10:00

Hiv, oggi processo per Talluto. La ex: Denunciai per salvare le altre

Il 32enne sieropositivo è accusato di epidemia dolosa e lesioni gravissime

Hiv, oggi processo per Talluto. La ex: Denunciai per salvare le altre

"Nessuno può né deve decidere delle vite altrui. Valentino andava fermato per evitare che altre decine di donne potessero ritrovarsi a fare i conti con l'hiv, come succede oggi a me". Così Silvia, il nome è di fantasia, spiega a LaPresse perché ha deciso di denunciare Valentino Talluto, il suo ex fidanzato. L'uomo, 32 anni, sieropositivo, è accusato di epidemia dolosa e lesioni gravissime nel processo che si apre stamani a Roma. "Il sesso va fatto consapevolmente. Bisogna proteggersi e proteggere, non basta guardarsi in faccia. L'hiv non ce l'hai negli occhi!", aggiuge Silvia.

Talluto è stato arrestato nel novembre del 2015 per aver contagiato, in dieci anni, decine di partner con rapporti non protetti, pur essendo a conoscenza della sua condizione di sieropositivo. Il processo che si apre oggi davanti alla Terza Corte d'Assise, nell'aula bunker di Rebibbia, nasce dall'inchiesta coordinata dal pm Francesco Scavo ed è il primo in Italia per 'epidemia dolosa' legata all'hiv.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'aggressore di Niccolò confessa: "Ho fatto una cosa orribile"

Rassoul Bissoultanov, il ceceno ventiquattrenne, lottatore professionista, accusato dell'omicidio di Niccolò Ciatti confessa

Maxi sequestro giocattoli Disney tarocchi al porto di Gioia Tauro

Maxi sequestro giocattoli Disney tarocchi al porto di Gioia Tauro

Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro circa 3.972 giocattoli, per un valore di circa 12mila euro