Martedì 25 Luglio 2017 - 09:30

Higuain 'dimentica' Bonucci: Juve grande squadra, lo sostituiremo

"Speriamo di non far notare la sua partenza". E su Dybala, corteggiato dal Barcellona, dice: "Tutti vogliamo che resti"

Higuain 'archivia' il caso Bonucci: Juve grande squadra, lo sostituiremo

"Per me è stato un primo anno grandissimo alla Juve, vincendo due trofei e segnando 33 gol. Non è stato semplice, ho iniziato in difficoltà ma ho finito bene. Ora speriamo quest'anno di migliorare ancora". Così Gonzalo Higuain parla dal ritiro della Juventus a Boston negli Stati Uniti. Il Pipita rompe il silenzio dopo la finale di Champions League persa a Cardiff che tanti strascichi ha lasciato in casa Juve, culminati con la clamorosa cessione di Leonardo Bonucci al Milano. "Abbiamo una grandissima squadra con ottimi compagni che lo possono sostituire. Speriamo di farlo e non fare notare la sua partenza", ha tagliato corto il centravanti argentino parlando con Sky e altri media italiani presenti negli Usa. Campioni d'Italia che non sono rimasti comunque a guardare sul mercato, piazzando una serie di colpi non ultimo quello di Federico Bernardeschi ufficializzato ieri. "E' un grande giocatore e a me piace giocare con i grandi giocatori. Quello che ha dimostrato nella sua squadra precedente lo dimostrerà anche qui. E' giovanissimo e ha ancora margini di miglioramento", ha sottolineato Higuain.

Sempre a proposito di mercato, Higuain ha commentato anche le voci sulla corte serrata del Barcellona a Paulo Dybala. "Non posso puntargli una pistola alla tempia, ma tutti qui vogliamo che resti. E' in una situazione delicata - ha ammesso il Pipita - che io ho già vissuto al Real Madrid, ma alla Juve ha continuità, tutti gli vogliono bene e la società lo ha aiutato molto". Fra le avversarie più temibili per la prossima stagione Higuain ovviamente menziona quella che è stata la sua ex squadra. "Il Napoli lo vedo benissimo, si è rinforzato e sicuramente farà ancora qualche colpo. Ma anche noi ci siamo rinforzati bene e quindi l'importante è continuare a pensare di poter ancora migliorare", ha concluso. Per quanto riguarda la squadra, nella notte italiana il gruppo guidato da Massimiliano Allegri ha effettuato una doppia seduta di allenamento sotto la pioggia al Babsan College di Boston. Oggi è in programma un solo allenamento prima del trasferimento a Miami dove domani Dybala e compagni affronteranno in amichevole il Psg dell'ex Dani Alves.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Spal

Juve, Emre Can sempre più vicino. Piace Praet della Samp

Difficile, però, che il tedesco del Liverpool arrivi subito. Sondaggi per Cristante e Pellegrini

Cori razzisti a Matuidi: nessuna sanzione per il Cagliari

Il giudice sportivo: "Le espressioni non sono state percepite dal direttore di gara né dai collaboratori"

Juve in vacanza pensando al sorpasso. Si ferma Dybala

Problemi di infermeria a parte, ad Allegri la sosta servirà a far rifiatare quei giocatori apparsi in debito di freschezza nelle ultime uscite