Giovedì 31 Agosto 2017 - 09:30

Harvey, due esplosioni nella centrale chimica sommersa

Danni agli impianti di raffreddamento della Arkema SA a Corby, a 40 km da Houston

L'uragano Harvey si abbatte sugli Stati Uniti

Fumo e due esplosioni nello stabilimento chimico dell'Arkema SA a Crosby, in Texas. Come ci si aspettava, la fabbrica, travolta dalle inondazioni della tempesta Harvey, ha riportato danni che hanno impedito il raffreddamento dei materiali, causando così due scoppi, come confermato dalla società.

 

"Vogliamo che i residenti della zona siano consapevoli del fatto che il prodotto chimico è immagazzinato in diversi posti all'interno dello stabilimento e che permane quindi il rischio di ulteriori esplosioni", ha riferito l'Arkema in una dichiarazione. La società invita quindi le persone che sono state evacuate nelle scorse ore a non fare ritorno nelle loro abitazioni fino a che non sarà rientrata l'emergenza. La tempesta tropicale che finora ha causato oltre 37 morti e migliaia di sfollati.

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Germania, sessione in parlamento a Berlino

Germania, Altomonte: "Rischio non sui mercati ma per agenda Ue"

Intervista al docente del dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico dell'Università Bocconi

FILE PHOTO -  File photo of Zimbabwe's President Robert Mugabe speaking to supporters at an election rally in Bindura

Zimbabwe, Mugabe: il politico 93enne rimasto al potere per 37 anni

A 36 anni cominciò la militanza politica e passò 10 anni in prigione. Ora ha rassegnato le dimissioni

Giorgio de Chirico

Rubata opera di De Chirico dal museo di Beziers in Francia

La "Composizione con autoritratto", dipinta nel 1926 è considerata di valore inestimabile

Zimbabwe, crescono lepressioni intorno al presidente Robert Mugabe

Zimbabwe, il presidente Robert Mugabe si è dimesso con una lettera

Lo comunica il presidente del Parlamento che stava per discuterne l'impeachment. L'anziano leader (93 anni) era al potere dal 1980