Mercoledì 15 Marzo 2017 - 11:15

Hacker pro Turchia in account Twitter: tra questi Juppé e Forbes

Nei falsi post sono comparsi messaggi di sostegno al governo di Ankara e gli hashtag #Nazialmanya e #Nazihollanda

Hacker pro Turchia attaccano account Twitter: tra questi Juppé e Forbes

Molti account Twitter sono stati hackerati stamattina e vi sono comparsi numerosi messaggi contro il nazismo scritti in turco, in apparente sostegno al governo di Ankara nella disputa con l'Olanda. Nell'ambito della crisi diplomatica Turchia-Olanda cominciata sabato, il presidente turco Recep Tayyp Erdogan ha ripetutamente accusato il Paese europeo di nazismo.

Fra gli account hackerati ci sono quello del Parlamento europeo, quello personale del politico francese Alain Juppé, nonché quelli del dipartimento britannico della sanità e di Bbc North America. In questi ultimi però la situazione è poi tornata sotto controllo. Colpiti anche gli account di Reuters Japan, Die Welt e Forbes, nonché quelli di diverse agenzie no-profit come Amnesty International e Unicef Usa. Negli attacchi informatici sono stati utilizzati gli hashtag #Nazialmanya e #Nazihollanda e diffusi messaggi come "Ci vediamo il 16 aprile", in riferimento alla data del referendum costituzionale turco.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi. Sulla Rambla 13 morti: l'Isis rivendica. Almeno 3 italiani feriti

Barcellona, nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi. Sulla Rambla 13 morti: l'Isis rivendica. Almeno tre italiani feriti

Gli attentati sono collegati. Due arresti ma l'autista del furgone è ancora in fuga. Sono 15 i feriti gravi

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia

Roma, la photocall del film 'Tutte Lo Vogliono'

Attentato a Barcellona, il cordoglio delle celebrità. Incontrada: "Terrore nel mio cuore"

Non solo Vanessa Incontrada. Da Jennifer Lopez a Fedez, gli artisti inviano amore e preghiere alle vittime e le loro famiglie

Segretario della Lega Nord Matteo Salvini partecipa al presidio per la chiusura della moschea di via Cavalcanti

Attentato a Barcellona, le reazioni della politica italiana. Salvini: "Niente pietà per questi vermi"

Il pensiero dei politici italiani a Barcellona, dopo l'attentato sulle Ramblas