Lunedì 05 Dicembre 2016 - 17:30

Gudjohnsen: Vorrei giocare con Chapecoense se c'è posto per me

Anche Ronaldinho, ex compagno di squadra dell'islandese a Barcellona, ha detto di voler aiutare la 'Chapo'

Gudjohnsen: Vorrei giocare con Chapecoense se hanno posto per me

L'ex attaccante di Chelsea e Barcellona Eidur Gudjohnsen si è offerto di giocare per la Chapecoense dopo la tragedia aerea che ha colpito la squadra brasiliana. Il 38enne nazionale islandese è svincolato dopo l'esperienza con i norvegesi del Molde ad agosto. "Con tutto il rispetto vorrei giocare per la Chapecoense se hanno un posto per me! Se non altro per giocare di nuovo con Ronaldinho", ha scritto Gudjohnsen su Twitter. Anche il brasiliano, ex compagno di squadra dell'islandese a Barcellona, ha detto di voler aiutare la 'Chapo'.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FBL-WC-2018-MATCH58-BRA-BEL

Psg, Neymar: "Molto felice per l'arrivo di Buffon. Spero in una grande stagione insieme"

L'attaccante brasiliano è pronto a tornare in campo dopo la delusione del Mondiale. E sulle accuse di simulazione risponde: "Critiche esagerate, ma sono come gestirle"

ENG, Premier League, FC Chelsea

Sarri si presenta a Chelsea: "Premier League è il miglior campionato del mondo"

L'allenatore in giacca e cravatta in conferenza stampa: "È una sfida estremamente difficile ma affascinante"

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Calciomercato, Alisson-Liverpool è fatta. Higuain-Rugani verso Chelsea

Il club inglese ha raggiunto l'accordo con la Roma: operazione da 75 milioni di euro. Il nazionale verdeoro firmerà un contratto quinquennale da 5,5 milioni a stagione

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Liverpool, assalto ad Alisson. Inter insiste per Vrsaljko

Offerta record di 70 milioni di euro alla Roma per il portiere della nazionale brasiliana