Lunedì 05 Dicembre 2016 - 17:30

Gudjohnsen: Vorrei giocare con Chapecoense se c'è posto per me

Anche Ronaldinho, ex compagno di squadra dell'islandese a Barcellona, ha detto di voler aiutare la 'Chapo'

Gudjohnsen: Vorrei giocare con Chapecoense se hanno posto per me

L'ex attaccante di Chelsea e Barcellona Eidur Gudjohnsen si è offerto di giocare per la Chapecoense dopo la tragedia aerea che ha colpito la squadra brasiliana. Il 38enne nazionale islandese è svincolato dopo l'esperienza con i norvegesi del Molde ad agosto. "Con tutto il rispetto vorrei giocare per la Chapecoense se hanno un posto per me! Se non altro per giocare di nuovo con Ronaldinho", ha scritto Gudjohnsen su Twitter. Anche il brasiliano, ex compagno di squadra dell'islandese a Barcellona, ha detto di voler aiutare la 'Chapo'.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Il commento dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa di Spagna

Philippe Coutinho

Barcellona, è vicino l'arrivo di Coutinho e Dembelé

I blaugrana stanno cercando di colmare il vuoto lasciato da Neymar

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Conquistata dai Blancos per la decima volta. Decisivi Asensio e Benzema

Barcelona v Real Madrid Spanish Super Cup First Leg

Ronaldo contro la squalifica: "È una persecuzione"

Non è contento l'asso portoghese per lo stop di cinque giornate e si sfoga su Instagram