Martedì 06 Dicembre 2016 - 13:30

Guardiola 'snobba' Mou: Difficile che vinca Premier League

L'allenatore del City precisa: "Lo United ha qualità per arrivare nelle prime quattro posizioni"

Guardiola 'snobba' Mou: Difficile che vinca Premier League

Pep Guardiola è in clima derby. L'allenatore del Manchester City ha espresso dubbi sul fatto che lo United possa lottare per il titolo della Premier League, ma crede che possa avere una reale possibilità di finire tra le prime quattro. Gli uomini di José Mourinho sono sesti, a 13 punti dalla capolista Chelsea, che sono a quota a 34, davanti di tre rispetto ad Arsenal e quattro davanti a Liverpool e Manchester City.

"Certo, 13 punti sono una lunga distanza, soprattutto quando c'è una squadra sta vincendo partite con la qualità del Chelsea", ha detto Guardiola ai giornalisti. "Quindi - ha aggiunto - non è facile. Ma per essere nelle prime quattro? Certo. Ho visto le partite contro Stoke e Burnley, e altre all'Old Trafford. Hanno meritato di gran lunga per vincere le partite ma il calcio è così. Lo United ha la qualità, la storia, il manager e i giocatori per essere lì".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Rooney: "Addio alla Nazionale, tiferò sempre per l'Inghilterra"

Ora l'attacco della Nazionale di Southgate resta tutto nelle mani di Harry Kane

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

Mbappé verso il Psg, assalto finale del Barça a Coutinho. Rooney lascia la nazionale

L'attaccante dell'Everton aveva rifiutato la convocazione. I francesi ora devono vendere: Di Maria in Spagna

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

Matuidi: La Juve è un grande club, per me è una sfida ambiziosa

"Per me è indifferente il modulo, nella Francia gioco sempre a due, nel Psg giocavo a tre"

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il Barça abbandona Coutinho e punta a Di Maria-Seri

Il club blaugrana si è ormai rassegnato a non avere il brasiliano ex Inter