Venerdì 18 Novembre 2016 - 16:30

Guardiola: Rooney? Anche io da calciatore a volte ho bevuto

L'allenatore del Manchester City difende l'attaccante dopo le polemiche degli ultimi giorni

Pep Guardiola

"Il caso Rooney? Non mi piace quando la gente parla della mia vita privata, quindi nessun commento sulla vita privata degli altri". Così Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, replica ad una domanda della stampa inglese sulla vicenda che ha visto protagonista il centravanti dello United. Parlando nella conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro il Crystal Palace, il tecnico dei citizens ha aggiunto: "Io ho molto rispetto per la carriera di Rooney. Non ho nessun ulteriore commento da fare. Sono stato un giocatore internazionale e qualche volta ho bevuto. Ognuno è responsabile di ciò che fa. Siamo abbastanza adulti per pagarne le conseguenze". Infine Guardiola ha commentato anche il proposito in futuro di Gerard Piqué di diventare presidente del Barcellona. "Io lo voterei", ha detto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca