Giovedì 05 Gennaio 2017 - 20:45

Guardiola fa dietrofront: Ho 45 anni, ancora giovane per ritirarmi

Il tecnico del Manchester City aveva ventilato di essere vicino a dire addio al calcio

Guardiola fa dietrofront: Ho 45 anni, sono ancora giovane per ritirarmi

Dopo aver dichiarato di esser "vicino" alla fine della propria carriera, il tecnico del Manchester City Pep Guardiola fa marcia indietro. Almeno parzialmente. "Non voglio allenare fin quando avrò 60 anni, però, ragazzi, ne ho 45 - ha dichiarato lo spagnolo alla vigilia dell'impegno in Fa Cup con il West Ham - Sono in un posto perfetto per continuare a lavorare. In futuro voglio fare qualcosa di diverso nella mia vita. Ho iniziato molto presto a giocare a calcio. Forse è stato inopportuno dire che ho iniziato ad avvicinarmi al ritiro". Guardiola ha poi replicato a distanza a Fabio Capello, che aveva ipotizzato un futuro al vertice del Barcellona. "Ho avuto la fortuna di essere allenato da lui a Roma - ha concluso - E gli dico che non sarò mai presidente del Barcellona. Per quel ruolo c'è già Gerard Piquè".

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fiorentina - Atalanta

Calciomercato, Gomez strizza l'occhio alla Lazio. United tenta Perisic

Il Napoli vuole Suso ma il Milan è pronto a blindare il suo gioiello

TOPSHOT-FBL-WC-2018-MATCH63-BEL-ENG

Chelsea "avverte" Real Madrid: Hazard via solo per 225 milioni

Sarebbe il trasferimento più costoso della storia. Il centrocampista belga è legato ai londinesi fino al 2020

Mondiali 2018, Nigeria vs Argentina

Sampaoli lascia la nazionale: rescisso contratto con l'Argentina

All'ex ct dovrebbe essere riconosciuta una buona uscita di 1 milione e mezzo di dollari

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions