Giovedì 28 Settembre 2017 - 11:45

Grosseto, abusi su minore di dieci anni: in manette carabiniere 50enne

Il militare, in servizio nel Grossetano, è accusato di violenza sessuale aggravata

Grosseto, abusi su minore di dieci anni: in manette carabiniere 50enne

Avrebbe abusato di una bambina di meno di dieci anni con la quale aveva occasione di intrattenersi per motivi familiari. Per questo motivo un carabiniere di 50 anni, in servizio nel Grossetano, è stato arrestato dai militari dell'Arma del comando provinciale di Grosseto con l'accusa di violenza sessuale aggravata. L'ordinanza di arresto è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Grosseto su richiesta della Procura.

All'uomo, indagato in seguito alla denuncia presentata da una parente stretta della minore, in un primo momento era stato imposto il divieto di dimora nel proprio comune e di avvicinamento alla persona offesa. In una nota la Procura spiega che "essendo emerso che il carabiniere aveva violato le predette misure cautelari, questo Ufficio ha ritenuto di dover richiedere la più gravosa misura della custodia cautelare in carcere, unica idonea a salvaguardare le comprovate esigenze cautelari".

La notizia arriva a 20 giorni esatti di distanza dal caso dei carabinieri accusati di stupro da due studentesse americane a Firenze.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Firenze, ragazze Usa stuprate. In corso interrogatorio protetto

Sotto accusa i carabinieri Marco Camuffo e Pietro Costa. Le studentesse vengono sentite dal Gip in una stanza collegata in video e audio

Sputi e botte alla coppia di anziani. Allontanata la badante

Livorno, la donna li aveva in cura da due anni e li ha maltrattati in tutti i modi. Un video per dimostrare i fatti

Montevarchi, genitori non pagano la mensa: pane e olio ai figli

Bimbi esclusi dal menù completo per i ritardi nei versamenti. Critiche alla sindaca del comune in provincia di Arezzo

Massa, uccide il fratello per una contesa sulla villa Massoni

Lo ha investito con un furgoncino nel giardino della proprietà. La struttura è ora sotto sequestro