Venerdì 14 Aprile 2017 - 14:15

Caso Cassimatis, procura chiede l'archiviazione per Grillo

L'ex candidata sindaco M5s l'aveva querelato per diffamazione

Grillo accusato di diffamazione: la procura chiede archiviazione

La procura di Genova ha chiesto l'archiviazione per Beppe Grillo, indagato in seguito alla querela per diffamazione presentata da Marika Cassimatis, la ex candidata sindaco del M5S a Genova, sconfessata dallo stesso garante.

Secondo quanto si apprende, nei giorni scorsi è arrivata anche la richiesta di archiviazione per il deputato del M5S Alessandro Di Battista, anche lui raggiunto da querela per diffamazione. Sulle richieste avanzate dal pm dovrà esprimersi il giudice.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Governo, festa M5s. Grillo suona la campanella

Beppe Grillo compie 70 anni. M5S lo omaggia: "Paziente 0 che ha diffuso virus"

Il fondatore del blog scherza su Twitter: "Vi aspetto su Marte per il Movimento 6 Stelle! Siamo oltre!"

Audizione di Tito Boeri in Commissione Lavoro e Finanze congiunte

Dl dignità, M5s contro Boeri: "Non è un tecnico ma un politico, si dimetta"

Nel frattempo continua il pressing dei partiti per modificare il decreto Dignità, e filtra l'idea di un'intesa M5S-Lega per introdurre le norme attraverso un apposito periodo transitorio

Al via il terzo giro di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo

Pd, Grasso condannato a pagare oltre 83mila euro: "Pronto a ricorso"

Si tratterebbe della somma delle quote mensili di 1.500 euro che ogni eletto si impegna a versare al partito

Cdp, chi è Palermo: manager interno che ha lavorato a Fincantieri

Lavora già a Cdp da quasi 4 anni, dove è Chief Financial Officer