Domenica 22 Gennaio 2017 - 11:45

Grillo: Servono uomini forti come Trump e Putin

"Il sogno di tutto il mondo è che due giganti come Stati Uniti e Russia parlino tra loro"

Grillo: Servono uomini forti come Trump e Putin

"La comunità internazionale ha bisogno di uomini forti come il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il leaeder russo Vladimir Putin". Lo ha dichiarato Beppe Grillo, leader del Movimento 5 Stelle, in un'intervista al Journal de Dimanche in cui si dice "abbastanza ottimista" sul neo presidente degli Stati Uniti. Secondo Grillo, Trump e Putin rappresentano "un beneficio per l'umanità", perchè la politica estera dell'amministrazione di Barach Obama "è stata un disastro". "Il sogno di tutto il mondo - ha aggiunto - è che due giganti come Stati Uniti e Russia parlino tra loro".

Per il leader M5S, "Trump sembra moderato, i media hanno deformato il suo punto di vista". "Ho letto uno dei suoi libri - ha aggiunto Grillo - nel quale scrive cose sensate sulla necessità, ad esempio, di riportare l'attività economica all'interno degli Stati Uniti". E su questo punto, Grillo si è detto favorevole ad attivare misure 'protezionistiche' per potenziare il made in Italy.

E' poi arrivata di Grillo una parziale smentita. "Ci risiamo con i traduttori traditori. Non ho mai detto che servono uomini forti come Trump e Putin, piuttosto ho spiegato come la presenza di due leader politici di grandi Paesi come Usa e Russia predisposti al dialogo è un messaggio molto positivo, perché apre a scenari di pace e distensione". Così ha precisato in un post su Facebook alcune sue frasi contenute nell'intervista al Journal du Dimanche.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trapani, cominciato lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti

Sbarchi, la Spagna supera l'Italia, ma il primato dei morti resta nostro

I dati dell'Oim mostrano un crollo complessivo degli arrivi e una forte redistribuzione a favore di Spagna e Grecia

Roma, XI Convegno in ricordo di Marco Biagi

Dl dignità, Cazzola: "Nessuna manina, tutto già nel testo. È autorete Di Maio"

Il giuslavorista ed ex parlamentare del Pdl sul sospetto sollevato da Di Maio che nell'Inps qualcuno avesse cambiato le previsioni sulle perdite dei posti di lavoro (passate da 8mila a 80mila nella relazione tecnica)

Luigi Di Maio e Vincenzo Boccia ospiti di "Bersaglio Mobile"

Dl dignità, Boccia: "Bene incentivi assunzioni, attendiamo proposta"

Il presidente di Confindustria apre alle modifiche al decreto, ma conferma l'opposizione degli industriali alla stretta sui contratti a termine

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms denuncia: "Libia lascia morire donna e bambino in mare". E attacca l'Italia

Salvini replica: "Da ong bugie e insulti, porti italiani chiusi". Quattro persone disperse dopo tuffo dal barcone, fermati gli scafisti