Giovedì 03 Marzo 2016 - 12:15

Google in campo contro Zika: un milione di dollari all'Unicef

Supporto per creare una piattaforma informatica che consenta di analizzare i dati provenienti da fonti diverse al fine di prevenire le epidemie

Google in campo contro Zika: un milione di dollari all'Unicef

 Google e Unicef alleati contro il virus Zika. Il principale motore di ricerca al mondo ha annunciato la donazione di un milione di dollari all'Unicef e il supporto per creare una piattaforma informatica che consenta di analizzare i dati provenienti da fonti diverse al fine di prevenire le epidemie oltre che per aumentare la consapevolezza sul virus e provare a fermare la sua avanzata in America Latina e nei Caraibi. "La donazione è volta a prevenire nuove infezioni", ha spiegato Florencia Bianco, responsabile delle comunicazioni aziendali per l'America Latina di Google. Bianco ha aggiunto che "L'Unicef sta lavorando in questa direzione attraverso campagne educative e azioni aeree per ridurre la presenza della zanzara" che trasmette il virus.

"Siamo molto grati a Google per l'impegno", ha commentato Donatella Massai, coordinatrice del gruppo creato dalla ong nella regione per rispondere alla minaccia di Zika. Massai ha anche sottolineato che con questa campagna si spera di raggiungere circa 200 milioni di persone in America Latina e nei Caraibi. Nelle Americhe ci sono più di 134.000 casi sospetti e 2.765 confermati ma sono stime al ribasso, visto che al momento l'80% dei malati presentano sintomi altamente compatibili con quelli provocati dal virus. Nel progetto è coinvolto anche Youtube che diffonderà video sull'argomento.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Disney lavora a possibile offerta per acquisire Twitter

Disney lavora a possibile offerta per acquisire Twitter

Anche Salesforce.com starebbe lavorando a un'offerta, assieme con Bank of America

Terrorismo, Ue: Attacchi con armi chimiche sono possibili

Terrorismo, Ue: Attacchi con armi chimiche sono possibili

de Kerchove: E' necessario studiare i "nuovi modus operandi" dei jihadisti

Uomo spara in un supermercato ad ovest di Parigi: due feriti

Uomo spara in un supermercato ad ovest di Parigi: due feriti

E' accaduto nel sobborgo parigino di Port-Marly. Procura: No terrorismo

Referendum Svizzera, ministro a Gentiloni: No conseguenze ora

Referendum in Ticino, Gentiloni: Ostacolo a intesa Ue-Svizzera

Gli elvetici avvertono il ministro: Non ci saranno ripercussioni immediate sui lavoratori frontalieri italiani