Sabato 27 Maggio 2017 - 21:30

Gomez punisce il Chievo: l'Atalanta sale al quarto posto

La Bergamasca chiude nel migliore dei modi davanti al proprio pubblico una stagione da record

Gomez punisce il Chievo: l'Atalanta sale al quarto posto

L'Atalanta chiude nel migliore dei modi davanti al proprio pubblico una stagione da record. Nel giorno dell'addio di due bandiere che hanno fatto la storia del club come Raimondi e Migliaccio, gli orobici superano 1-0 il Chievo nell'ultima giornata di Serie A e si portano momentaneamente al quarto posto in classifica, scavalcando la Lazio, chiamata a battere domani il Crotone per il controsorpasso. La firma decisiva è, ancora una volta, quella del 'Papu' Gomez, al sedicesimo gol in campionato. Il futuro dell'attaccante argentino, fresco di convocazione in nazionale, è incerto, a differenza dei 72 punti della 'Dea' e della qualificazione all'Europa League, guadagnata sul campo in un'annata forse irripetibile.

Dopo un'iniziale fase di studio il primo sussulto arriva al 15'. De Guzman ci prova da fuori area, Gollini si rifugia in corner respingendo il tentativo reso insidioso dalla deviazione di un difensore. Al 26' prima occasione per i padroni di casa. Gomez semina il panico e calcia da fuori area, Seculin si fa trovare pronto. Dieci minuti dopo il 'Papu' sfiora di nuovo il bersaglio direttamente su calcio di punizione, a lato di un niente. Nel recupero Atalanta ancora pericolosa, ma Petagna viene murato da Spolli nel cuore dell'area di rigore al momento di calciare a rete. In avvio ripresa l'undici di Gasperini trova il meritato vantaggio. Cristante vede l'inserimento di Gomez, che davanti al portiere non sbaglia con un rasoterra sul primo palo. Il Chievo fatica a trovare le contromisure adatte e al 24' Petagna manca il colpo del ko facendosi ipnotizzare da Seculin a tu per tu con il portiere. Maran si gioca la carta del giovane belga Kiyine che si rende subito pericoloso con un tiro da fermo su cui Gollini mette una pezza mandando in corner. Nel finale i portieri sono di nuovo decisivi: Seculin, con l'aiuto del palo, salva i suoi sul rasoterra potente di Cristante; dalla parte opposta invece Gollini nega il pareggio a Spolli, in proiezione offensiva, su assist di Pellissier. L'Atalanta chiude la stagione con una vittoria e saluta il pubblico dell'Atleti Azzurri d'Italia con l'ennesima prestazione convincente.
 

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Chievo Verona

Serie A, Lazio super anche senza Immobile: Chievo travolto 5-1

Vittoria meno netta di quanto dica l'altisonante 5-1 ma meritatissima e che porta in calce la firma di Milinkovic-Savic

Atalanta - Napoli

Atalanta-Napoli 0-1, le pagelle: Mertens letale, Ilicic spento

I giudizi della gara giocata allo stadio atleti azzurri d'Italia di Bergamo e decisa dalla rete di Mertens al minuto 65'

Atalanta - Napoli

Mertens torna al gol e Napoli vola: 1-0 all'Atalanta

Partita molto combattuta sin dalle prime battute di gioco