Martedì 27 Settembre 2016 - 19:15

Golf, Internazionali Seniores ai Roveri: lotta Inghilterra-Svizzera

Fino al 1° ottobre oltre 200 giocatori da 17 Paesi sul green

Golf, Internazionali Seniores ai Roveri: lotta Inghilterra-Svizzera

Hanno preso il via questa questa mattina a Torino i Campionati internazionali maschili dell'Agis, l'Associazione golfisti italiani seniores, che fino al 1° ottobre vedranno oltre 200 giocatori in arrivo da 17 Paesi sul green del Royal Park I Roveri.

Nel primo giorno di doppio in testa due coppie: Ambridge John e Cameron Douglas provenienti dall'Inghilterra, Vincenzo Sità e Lionel Berruti provenienti da Italia e Svizzera. Entrambe le squadre hanno chiuso in 68 colpi. Domani giocheranno greensome dalle ore 9.

I Campionati internazionali maschili Agis sono uno dei più importanti eventi sportivi dedicati ai golfisti senior. Tra le 17 Nazioni rappresentate per l'edizione 2016 ci sono: Italia, Francia, Inghilterra, Irlanda, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Austria, Germania, Svezia, Norvegia, Danimarca, Repubblica Ceca, Usa, Canada e Costa Rica.

Concluso domani il doppio, dal 29 settembre al 1° ottobre verrà disputato il singolo sempre sul percorso Trent Jones Sr dei Roveri.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pro-am Sestriere: vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Pro-am Sestriere, vincono Terreni e Bellomo, Armand super nel lordo

Due giorni di golf di ottimo livello sul campo più alto d'Europa (2035 metri)

Tour, il norvegese Boasson Hagen vince la 19esima tappa

Tour, a Boasson Hagen 19° tappa. Froome resta in maglia gialla

Il gruppo si prende una vacanza e arriva a 12' e 30". Quarto Daniele Bennati della Movistar

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Tour, Barguil vince sull'Izoard, Froome in giallo. Aru staccato

Dopo le difficoltà di ieri il capitano dell'Astana paga nuovamente dazio sull'ultima salita chiudendo al tredicesimo posto

Ciclismo, Tour de France - Tappa Sedici

Tour, arriva la crisi per Fabio Aru. Ora è quarto in classifica generale

A Serre Chavalier trionfa lo sloveno Roglic Il sardo in ritardo di 53" da Froome sempre in giallo. Bene Uran e Bardet