Giovedì 10 Marzo 2016 - 10:15

Golden State vince ancora in casa, bene Oklahoma

I Warriors dominatori della stagione si impongono senza problemi su Utah (115-94) e conquistano la 46/a vittoria casalinga consecutiva

Curry, leader dei Warriors

Golden State imbattibile alla Oracle Arena. Nella serata Nba, i Warriors dominatori della stagione si impongono senza problemi su Utah (115-94) e conquistano la 46/a vittoria casalinga consecutiva. 12 punti e 10 assist il contributo di Curry, sul successo della franchigia di Oakland c'è la firma di Thompson (23 punti). Burke (18 punti) è il miglior realizzatore dei Jazz. Manca Belinelli, out per un problema alla schiena, e Sacramento cade alla Sleep Train Arena contro Cleveland (111-120). Ai Kings non bastano i 29 punti (conditi da 11 assist) di Cousins per evitare la terza sconfitta consecutiva. Ad ispirare i Cavs, i 30 punti di Irving e i 25 di LeBron James. Oklahoma regola i Clippers (120-108) e consolida il terzo posto ad Ovest. Grandi protagonisti Westbrook (25 punti, 20 assist e 11 rimbalzi) e Durant (30 punti, 12 rimbalzi e 7 assist). I 23 punti di Green non servono ad arginare il ko dei losangelini. Ad Est continua l'ottimo momento di Charlotte. Gli Hornets battono New Orleans (122-113) e conquistano la quinta vittoria consecutiva. Spicca nelle file degli Hornets la prova di super Walker (35 punti, 6 rimbalzi e 7 assist). Ai Pelicans non sono sufficienti i 40 punti (con 13 rimbalzi) di Davis e i 38 di Holiday.

Miami si inchina in casa di Milwaukee (114-108) ed interrompe la striscia di vittorie. I Bucks volano con Antetokounmpo (24 punti, 7 rimbalzi e 6 assist), Parker (23 punti) e Middleton (22 punti), vani invece i bottini di Whiteside (23 punti e 13 rimbalzi) e Deng (20 punti e 11 rimbalzi). Drummond (25 punti e 17 rimbalzi) e Morris (20 punti) ispirano Detroit al successo sul parquet di Dallas (102-96). I Mavs non riescono a far fruttare i 25 punti di Parsons e i 25 punti (con 10 rimbalzi) di Nowitzki. Negli altri incontri, vittoria casalinga per Boston (116-96 su Memphis) e successi esterni di New York (127-98 a Phoenix) e Houston (118-104 a Philadelphia).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

 Nba, Rose in tribunale il prossimo 4 ottobre: è accusato di stupro

Nba, Rose in tribunale il prossimo 4 ottobre: è accusato di stupro

Il play dei Knick oggetto di una inchiesta penale da parte del Dipartimento di polizia di Los Angeles

Basket, prima Supercoppa per Milano: Avellino cade 90-72

Basket, prima Supercoppa per Milano: Avellino cade 90-72

Mvp della partita Krunoslav Simon. Il croato dell'EA7 segna 25 punti e sforna otto assist

Basket, Fiat è il nuovo sponsor dell'Auxilium Torino

Basket, Fiat è il nuovo sponsor dell'Auxilium Torino

Da questa stagione la storica società subalpina si chiamerà Fiat Torino

Basket, Isokinetic è il nuovo partner dell'Auxilium Cus

Basket, Isokinetic è il nuovo partner dell'Auxilium Cus

Il Centro, FIFA medical centre of excellence, sarà di supporto alla società, in piena collaborazione con lo staff medico