Giovedì 10 Marzo 2016 - 10:15

Golden State vince ancora in casa, bene Oklahoma

I Warriors dominatori della stagione si impongono senza problemi su Utah (115-94) e conquistano la 46/a vittoria casalinga consecutiva

Curry, leader dei Warriors

Golden State imbattibile alla Oracle Arena. Nella serata Nba, i Warriors dominatori della stagione si impongono senza problemi su Utah (115-94) e conquistano la 46/a vittoria casalinga consecutiva. 12 punti e 10 assist il contributo di Curry, sul successo della franchigia di Oakland c'è la firma di Thompson (23 punti). Burke (18 punti) è il miglior realizzatore dei Jazz. Manca Belinelli, out per un problema alla schiena, e Sacramento cade alla Sleep Train Arena contro Cleveland (111-120). Ai Kings non bastano i 29 punti (conditi da 11 assist) di Cousins per evitare la terza sconfitta consecutiva. Ad ispirare i Cavs, i 30 punti di Irving e i 25 di LeBron James. Oklahoma regola i Clippers (120-108) e consolida il terzo posto ad Ovest. Grandi protagonisti Westbrook (25 punti, 20 assist e 11 rimbalzi) e Durant (30 punti, 12 rimbalzi e 7 assist). I 23 punti di Green non servono ad arginare il ko dei losangelini. Ad Est continua l'ottimo momento di Charlotte. Gli Hornets battono New Orleans (122-113) e conquistano la quinta vittoria consecutiva. Spicca nelle file degli Hornets la prova di super Walker (35 punti, 6 rimbalzi e 7 assist). Ai Pelicans non sono sufficienti i 40 punti (con 13 rimbalzi) di Davis e i 38 di Holiday.

Miami si inchina in casa di Milwaukee (114-108) ed interrompe la striscia di vittorie. I Bucks volano con Antetokounmpo (24 punti, 7 rimbalzi e 6 assist), Parker (23 punti) e Middleton (22 punti), vani invece i bottini di Whiteside (23 punti e 13 rimbalzi) e Deng (20 punti e 11 rimbalzi). Drummond (25 punti e 17 rimbalzi) e Morris (20 punti) ispirano Detroit al successo sul parquet di Dallas (102-96). I Mavs non riescono a far fruttare i 25 punti di Parsons e i 25 punti (con 10 rimbalzi) di Nowitzki. Negli altri incontri, vittoria casalinga per Boston (116-96 su Memphis) e successi esterni di New York (127-98 a Phoenix) e Houston (118-104 a Philadelphia).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Debutto amaro per i campioni nella prima partita stagionale davanti al pubblico amico

EuroBasket :Skovenia vs Serbia - Finale

Basket, Europei: trionfo Slovenia, Serbia ko in finale 93-85

La squadra di Kokoskov ha sconfitto la favorita

Basket, l'Italia dice addio agli Europei: la Serbia vince 83-67 e vola in semifinale

Basket, l'Italia dice addio agli Europei: la Serbia vince 83-67

Non bastano i 18 punti di Belinelli. La squadra di Djordjevic trascinata al successo dai 22 di Bogdanovic