Giovedì 10 Marzo 2016 - 10:15

Golden State vince ancora in casa, bene Oklahoma

I Warriors dominatori della stagione si impongono senza problemi su Utah (115-94) e conquistano la 46/a vittoria casalinga consecutiva

Curry, leader dei Warriors

Golden State imbattibile alla Oracle Arena. Nella serata Nba, i Warriors dominatori della stagione si impongono senza problemi su Utah (115-94) e conquistano la 46/a vittoria casalinga consecutiva. 12 punti e 10 assist il contributo di Curry, sul successo della franchigia di Oakland c'è la firma di Thompson (23 punti). Burke (18 punti) è il miglior realizzatore dei Jazz. Manca Belinelli, out per un problema alla schiena, e Sacramento cade alla Sleep Train Arena contro Cleveland (111-120). Ai Kings non bastano i 29 punti (conditi da 11 assist) di Cousins per evitare la terza sconfitta consecutiva. Ad ispirare i Cavs, i 30 punti di Irving e i 25 di LeBron James. Oklahoma regola i Clippers (120-108) e consolida il terzo posto ad Ovest. Grandi protagonisti Westbrook (25 punti, 20 assist e 11 rimbalzi) e Durant (30 punti, 12 rimbalzi e 7 assist). I 23 punti di Green non servono ad arginare il ko dei losangelini. Ad Est continua l'ottimo momento di Charlotte. Gli Hornets battono New Orleans (122-113) e conquistano la quinta vittoria consecutiva. Spicca nelle file degli Hornets la prova di super Walker (35 punti, 6 rimbalzi e 7 assist). Ai Pelicans non sono sufficienti i 40 punti (con 13 rimbalzi) di Davis e i 38 di Holiday.

Miami si inchina in casa di Milwaukee (114-108) ed interrompe la striscia di vittorie. I Bucks volano con Antetokounmpo (24 punti, 7 rimbalzi e 6 assist), Parker (23 punti) e Middleton (22 punti), vani invece i bottini di Whiteside (23 punti e 13 rimbalzi) e Deng (20 punti e 11 rimbalzi). Drummond (25 punti e 17 rimbalzi) e Morris (20 punti) ispirano Detroit al successo sul parquet di Dallas (102-96). I Mavs non riescono a far fruttare i 25 punti di Parsons e i 25 punti (con 10 rimbalzi) di Nowitzki. Negli altri incontri, vittoria casalinga per Boston (116-96 su Memphis) e successi esterni di New York (127-98 a Phoenix) e Houston (118-104 a Philadelphia).

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

LeBron James a Pechino durante il suo Tour in Cina

LeBron James contro Trump: "Usa lo sport per dividerci"

Il nuovo cestista dei Lakers non condivide la politica del presidente degli Stati Uniti

SPAIN-EU-MIGRANTS

Migranti, il campione Nba Marc Gasol: "Ho deciso di aiutare dopo la foto di Aylan"

Il giocatiore di basket era a bordo dell'imbarcazione della Ong Open Arms che ha recuperato Josephine rimasta in mare per 48 ore. "Se ci avessero dato la posizione esatta della zattera avremmo potuto salvare anche il bambino"

Nba, Lakers scatenati: preso Rondo. Cousins a Golden State

Nuovo acquisto dopo lo storico accordo con LeBron James per un quadriennale da 154 milioni di dollari

LeBron James a passeggio con la famiglia

Nba, LeBron James ai Lakers. Un affare da 154 milioni di dollari

Ha firmato un contratto quadriennale. È considerato il miglior giocatore del mondo. Va nella squadra più mitica della lega. Belinelli torna agli Spurs