Giovedì 03 Novembre 2016 - 12:30

Gli aborigeni in Australia? Forse arrivarono 60 mila anni fa

Nuove scoperte mettono in discussioni le teorie sull'arrivo nel continente oceanico

Gli aborigeni in Australia? Forse arrivarono 60 mila anni fa

 La recente scoperta di un insediamento umano in Australia, risalente a 49mila anni fa, mette in discussione le teorie sull'arrivo nel continente degli aborigeni. Secondo uno studio genetico, pubblicato a settembre dall'università di Copenaghen, sarebbero la più longeva civiltà del mondo, costituendo probabilmente il primo gruppo di uomini emigrati dall'Africa circa 50mila anni fa.

Ma il ritrovamento, che riguarda alcuni strumenti sofisticati e frammenti di ossa del più grande marsupiale mai esistito, ed è avvenuto all'interno di una grotta in cima a una scogliera di Flinders Ranges, nello Stato dell'Australia Meridionale, apre nuovi scenari. Se confermata, la scoperta del sito da parte dell'archeologo Giles Hamm e del suo team potrebbe portare indietro le lancette del tempo, fissando la data di arrivo degli antenati degli attuali aborigeni a qualche migliaio di anni prima.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Accordo di libero scambio Ue-Giappone. Tusk: "Messaggio contro protezionismo"

La storica intesa permetterà all'85% dei prodotti agroalimentari europei di entrare nel Paese senza dazi doganali

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump