Sabato 07 Maggio 2016 - 18:00

Giro d'Italia, 2/a tappa a Kittel, Dumoulin resta in rosa

Fra i primi dieci al traguardo altri tre italiani: Nicola Ruffoni, Kristian Sbaragli e Giacomo Nizzolo

Giro d'Italia, 2/a tappa a Kittel, Dumoulin resta in rosa

Marcel Kittel ha vinto la seconda tappa del Giro d'Italia, la Arnhem-Nijmegen di 190.0 km. In una tappa tutta pianeggiante in Olanda, il velocista tedesco della Erixx Quick-Step ha preceduto il francese Arnaud Demare della FDJ e l'italiano Sacha Modolo della Lampre-Merida. Per Kittel è la terza vittoria di tappa al Giro d'Italia. L'olandese Ton Dumoulin del Team Giant-Alpecin resta in maglia rosa con 1" di vantaggio proprio sul tedesco.

In difficoltà alcuni dei possibili protagonisti, in particolare il tedesco Andre Greipel e Fabian Cancellara. Fra i primi dieci al traguardo altri tre italiani: quinto posto per Nicola Ruffoni della Bardiani-CSF Pro Team, ottavo per Kristian Sbaragli della Team Dimension Data e decimo per Giacomo Nizzolo della Trek-Segafredo. Vincenzo Nibali ha controllato la corsa, chiudendo in undicesima posizione. Domani è in programma la terza tappa, la Nijmegen-Arnhem di 190 km ancora terreno di caccia per i velocisti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: Team Sky rider Froome of Britain celebrates on the podium after winning the Vuelta Tour of Spain after the last stage of the cycling race between Arroyomolinos and Madrid

Ciclismo, Froome positivo al doping (Salbutamolo) alla Vuelta 2017

E' il miglior ciclista del momento. Quest'anno ha vinto Tour e Vuelta. Team Sky: "Spiegheremo tutto"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Ciclismo, svelato Giro 2018: da Gerusalemme a Roma, al via anche Froome

Presentato il percorso della edizione 101 della corsa rosa. Partenza in Israele il 4 maggio e arrivo nella capitale il 27. La novità è la presenza del britannico

"I Roveri" di Torino premiato al World of Leading Golf

La struttura del Royal Park ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per i "Migliori servizi"