Sabato 18 Marzo 2017 - 11:00

Gino Paoli operato alla aorta: dimesso, sta bene

"Il decorso della guarigione è regolare, siamo soddisfatti"

Gino Paoli

Milano, 18 mar. (LaPresse) - E' stato dimesso dopo un ricovero ospedaliero Gino Paoli, operato all'aorta addominale nella clinica privata Hesperia Hospital di Modena. Lo riferisce la struttura sanitaria, diretta dal dottor Stefano Reggiani. Colpito lunedì da un aneurisma, oggi il cantautore 83enne sta bene ed è tornato a casa.  "L'operazione è andata bene e il paziente è stato dimesso dopo una breve degenza. Il decorso della guarigione è regolare, siamo soddisfatti". Così, a LaPresse, Stefano Reggiani, direttore sanitario della clinica privata Hesperia Hospital di Modena. "Siamo onorati per le belle parole spese da Gino Paoli nei confronti della nostra struttura. Siamo stati ringraziati personalmente e questo si somma alla felicità per la buona riuscita dell'intervento - continua Reggiani - Ci ha scelti in quanto legati da amicizia e fiducia, in una città, Modena, dove da diversi anni il cantautore trascorre molto del suo tempo assieme alla moglie".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiat Music con Red Ronnie riparte da domani da Venezia

Fiat Music con Red Ronnie riparte da domani da Venezia

L'obiettivo, anche quest'anno, è trovare giovani talenti della musica italiana

'Ok Computer' dei Radiohead compie 20 anni: esce una versione rimasterizzata

'Ok Computer' dei Radiohead compie 20 anni: esce una versione rimasterizzata

L'album della svolta ha venduto negli anni 8 milioni di copie. Nella nuova uscita anche tre inediti

Gabbani, Nomadi e Brunori Sas al Festival Contro di Castagnole

Gabbani, Nomadi e Brunori Sas al Festival Contro di Castagnole

Tra gli ospiti anche una delle band più longeve e apprezzate del panorama nazionale come I Nomadi

Irama

Irama provoca con ‘Mi drogherò’: L'amore è la sostanza più potente

Esce il nuovo singolo del cantautore che nel 2016 ha esordito a Sanremo Giovani