Sabato 27 Gennaio 2018 - 11:00

Ginnastica, intero board Usa si dimette dopo scandalo Nassar

Il medico della nazionale è stato condannato per aver abusato di oltre 150 ragazze

L'intero board della federazione statunitense di ginnastica si dimetterà sulla scia del caso di abusi sessuali che ha investito l'ex medico della squadra Usa Larry Nassar, condannato fino a 175 di prigione per aver abusato di oltre 150 ragazze tra cui Simone Biles, Aly Raisman, Gabby Douglas, Jordyn Wieber e McKayla Maroney.

La richiesta di dimissioni era arrivata dall'Usoc, il Comitato Olimpico Statunitense, che sta portando avanti una inchiesta indipendente su questo scandalo. "La Federazione di ginnastica rispetterà le richieste dell'Usoc", ha fatto sapere l'organizzazione in una nota. 
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fencing Grand Prix Torino 2017 Trofeo Inalpi

Scherma, arriva l'oro europeo. Trionfano le ragazze del fioretto

Il "Dream Team" salva la spedizione azzurra rimasta finora senza vittorie. Argento individuale per la Errigo

Ciclismo, Adriatica-Ionica Race: dominio Quick-Step Floors nella crono a squadre

Il gruppo guidato da Elia Viviani chiude davanti alla UAE Emirates e alla Trek Segafredo. Maglia di leader per il campione olimpico nell’omnium. Domani la seconda tappa su LaPresse

Golf, riapre il Circolo Sestrieres: più di 30 gare in calendario

Il 23 giugno l'inaugurazione della stagione estiva

Ciclismo, Viviani, Cavendish e Trentin si sfidano nella nuova Adriatica-Ionica Race

Prima edizione della corsa a tappe organizzata da Moreno Argentin. Si parte dal Veneto per arrivare in Friuli Venezia Giulia. In gara anche Nizzolo, Consonni e Cunego, a pochi giorni dal ritiro. Da mercoledì 20 giugno su LaPresse