Lunedì 27 Novembre 2017 - 09:45

Giappone, trovati 8 corpi in barcone: forse pescatori dal Nord Corea

Le autorità stanno cercando di determinare il sesso delle vittime e la loro origine

A wooden boat is seen near a breakwater in Yurihonjo

La guardia costiera del Giappone ha recuperato otto corpi in un barcone alla deriva al largo delle coste della città di Oga, nel nord del Paese. Le autorità nipponiche credono che si possa trattare di pescatori nordcoreani. Il ritrovamento dei cadaveri si aggiunge a quello di altri due corpi trovati nel fine settimana e all'arrivo giovedì scorso sulla costa nord-est del Giappone di un barcone con otto persone a bordo che hanno detto di essere pescatori nordcoreani in avaria.

L'imbarcazione alla deriva è stata avvistata in un primo momento davanti alla spiaggia di Akita, nel nord-est, ma a causa della marea la guardia costiera non ha potuto raggiungerla fino a ieri quando sono stati trovati i corpi in alto stato di decomposizione. Le autorità stanno cercando di determinare il sesso delle vittime e la loro origine.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

THEMENBILD, Konzentrationslager Auschwitz I

Polonia, rubano mattoni Auschwitz: incriminati 2 turisti ungheresi

Sono stati accusati formalmente di furto di un bene culturale

Theresa May riceve il presidente Donald Trump

Brexit, May rivela: "Trump mi ha detto di fare causa all'Ue"

Il suggerimento 'brutale' del presidente Usa

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, anche la Germania ne accoglierà 50. Ma Praga attacca: "Richiesta di Roma è via per l'inferno"

Conte: "Solidarietà Ue sta diventando realtà". Spagna all'attacco: "Con linea dura dell'Italia si rischia disintegrazione Unione"

Uomo ucciso dalla polizia a Chicago: proteste e agenti feriti

Arrestati quattro manifestanti. 'Assassini' e 'nessuna giustizia, nessuna pace' gli slogan urlati dalla folla