Martedì 22 Novembre 2016 - 07:00

Giappone: terremoto da 6.9 gradi, rientra l'allarme tsunami

Colpita la zona nord-orientale del paese

Giappone: terremoto da 7,4 gradi, paura tsunami a Fukushima

Rientrato in Giappone l'allarme tsunami dove al largo di Fukushima, si è registrato un terremoto di magnitudo 6,9.. Le onde hanno raggiunto il metro e mezzo e la costa orientale è stata evacuata. Forti correnti hanno invaso i canali che attraversano le zone residenziali a Soma, socsse sono state sentite anche in zone anche molto distanti dall'epicentro, fino a Tokyo. Secondo il governo nipponico non si sono registrate vittime, due i feriti. Proprio a Fukushima nel marzo del 2011 la centrale nucleare fu parzialmente distrutta dalla forza di uno tsunami provocato da un devastante sisma.

LA PAURA.  Un onda di 60 centimetri era stata osservata nel porto di Onahama, a Fukushima, e una di 90 centimetri a Soma dopo la forte scossa di terremoto. La scossa, inizialmente registrata con una magnitudo di 7.3, è stata poi abbassata a 6.9. Una donna è stata ferita alla testa da alcuni piatti caduti, ha riferito l'agenzia di stampa Kyodo, citando funzionari del vigili del fuoco. La Tokyo Electric Power Co, nota come Tepco, ha detto sul suo sito web che nessun danno dal terremoto è stata registrato nelle sue centrali, anche se ci sono stati blackout in alcune zone. La  Tohoku Electric Power Co ha detto che non ci sono danni alla sua centrale nucleare di Onagawa, mentre l'agenzia di stampa Kyodo ha riferito c'erano irregolarità presso la centrale nucleare di Tokai Daini, nella prefettura di Ibaraki. Un'incendio si è sviluppato nel centro di ricerca di un complesso petrochimico Kureha, nella città di Iwaki, ma è stato spento.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, Cnn: Giuliani non è più in lizza per dipartimento di Stato

Usa, Cnn: Giuliani non è più in lizza per dipartimento di Stato

. Secondo l'emittente americana, altri candidati sarebbero l'ex candidato alla presidenza repubblicana nel 2012 ed ex governatore del Massachusetts, Mitt Romney e l'amministratore delegato di Exxon Mobil, Rex Tillerson

Trump pensa alla deputata McMoriss per il dipartimento Interni

Trump pensa alla deputata McMoriss per il dipartimento Interni

La deputata ha incontrato Trump lo scorso 20 novembre, a cui si è avvicinata in un secondo momento dopo averlo votato durante le primarie "senza grande entusiasmo"