Sabato 20 Febbraio 2016 - 23:15

Gianfranco Rosi è il sesto italiano a vincere l'Orso d'Oro a Berlino

Il premio mancava al nostro Paese dal 2012, quando andò ai fratelli Taviani per 'Cesare deve morire'

I fratelli Taviani

Gianfranco Rosi con 'Fuocoammare' è il 6 italiano ad aggiudicarsi l'Orso d'Oro al Festival del cinema di Berlino. Il premio mancava al nostro Paese dal 2012 quando andò a 'Cesare deve morire' dei fratelli Taviani. Prima era andato nel 1991 a 'La casa del sorriso' di Marco Ferreri, nel 1972 a Pierpaolo Pasolini con 'I racconti di Canterbury', nel 1971 a Vittorio De Sica con 'Il giardino dei Finzi Contini', nel 1963 a 'Il diavolo' di Gianluigi Polidoro.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Addio a Ugo Fangareggi, attore caratterista per Monicelli e Risi

Da "Colpo gobbo all'italiana" a "L'armata Brancaleone", sono tantissimi i suoi ruoli nel cinema italiano

Crystal + Lucy Awards 2017 a Beverly Hills

Caso Weinstein, il produttore a Lupita Nyong'o: "Se non cedi non farai mai l'attrice"

L'interprete premio Oscar 2013 racconta di aver subito pesanti avance dal produttore hollywoodiano

Quentin Tarantino Hand & Footprint Ceremony

Caso Weinstein, Tarantino: "Sapevo tutto, avrei potuto fare qualcosa"

Il regista si pente di non aver mai parlato degli abusi e delle molestie del produttore Harvey Weinstein nei confronti delle donne

È morto il regista Umberto Lenzi: il papà di Er Monnezza

Regista e sceneggiatore, aveva inventato il personaggio di Er Monnezza